0 2 minuti 3 settimane

Pubblicato:Aggiornato:

Più di 2.000 tonnellate di aiuti alimentari britannici sono arrivati ​​a Gaza attraverso la Giordania e vengono distribuiti dal Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP) alle famiglie bisognose, ha detto mercoledì il ministero degli Esteri britannico.

Per gli ultimi aggiornamenti sul conflitto israelo-palestinese, visita la nostra pagina dedicata.

Le agenzie umanitarie hanno denunciato una diffusa carenza di cibo, medicine e acqua pulita a Gaza, con un rapporto sostenuto dalle Nazioni Unite che prevede una carestia e circa la metà della popolazione in tutta la Striscia di Gaza che dovrà affrontare una “fame catastrofica”.

“Abbiamo bisogno di un accesso umanitario prolungato su strada per ottenere maggiori aiuti”, ha affermato in una nota il ministro degli Esteri britannico David Cameron.

“Continuiamo a spingere Israele affinché consenta l’apertura di più valichi e per un periodo più lungo, e affinché vengano ripristinati l’assistenza sanitaria, l’acqua e i servizi igienico-sanitari”.

Per tutti gli ultimi titoli segui il nostro canale Google News online o tramite l’app.

i numeri

Il Ministero degli Esteri britannico ha affermato che i suoi pacchi alimentari saranno distribuiti dal WFP e daranno da mangiare a oltre 275.000 persone a Gaza.

Oltre alle 2.000 tonnellate di aiuti alimentari consegnati, si afferma che 150 tonnellate di aiuti umanitari finanziati dal Regno Unito, comprese tende e coperte, inviate il 13 marzo, saranno distribuite dall’UNICEF.

Sorgente: Il Regno Unito afferma che 2.000 tonnellate di aiuti alimentari sono entrati a Gaza

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20