0 2 minuti 1 mese

Il sistema sanitario a Gaza è sostanzialmente al collasso, lo hanno riferito lunedì i medici occidentali che hanno visitato l’enclave palestinese negli ultimi mesi in un evento alle Nazioni Unite, parlando di “terribili atrocità” derivanti dall’offensiva israeliana.I quattro medici provenienti da Stati Uniti, Regno Unito e Francia hanno lavorato con le équipe di Gaza per sostenere il suo sistema sanitario , che è stato quasi distrutto da quando Israele ha iniziato il suo attacco indiscriminato sul territorio lo scorso ottobre.Secondo il Ministero della Sanità di Gaza , l’attacco israeliano ha provocato lo sfollamento di quasi 2,3 milioni di persone, causato una crisi di fame , raso al suolo la maggior parte dell’enclave e ucciso oltre 31.000 persone.Nick Maynard, un chirurgo che è stato a Gaza l’ultima volta a gennaio con l’organizzazione benefica britannica Medical Aid for Palestines , ha ricordato di aver visto una bambina che era stata ustionata così gravemente che poteva vederne le ossa del viso.”Sapevamo che non c’era alcuna possibilità che sopravvivesse, ma non c’era morfina da somministrarle”, ha detto Maynard, un chirurgo oncologico, all’evento presso la sede delle Nazioni Unite a New York. morirebbe in agonia”.

Sorgente: I medici che hanno visitato Gaza parlano di “terribili atrocità”

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20