0 2 minuti 2 mesi

L’Egitto non si opporrebbe all’assalto israeliano a Rafah a Gaza: rapporti
Secondo fonti israeliane, l’Egitto ha negato che avrebbe posto fine al trattato di pace del 1979 con Israele a causa dell’imminente attacco israeliano di Tel Aviv a Rafah.

3 minuti di lettura

11 febbraio 2024
L’Egitto teme presumibilmente l’afflusso di rifugiati palestinesi nel Sinai [Getty]

Domenica le autorità egiziane hanno informato Israele che non si opporranno ad un’operazione militare a Rafah , purché venga condotta senza danneggiare i civili palestinesi nella città meridionale di Gaza.

La radio dell’esercito israeliano, citata dal sito gemello di The New Arab, Al-Araby Al-Jadeed , ha affermato che la principale preoccupazione dell’Egitto è lo sfollamento di civili palestinesi nel Sinai , e non ha alcuna obiezione a un attacco israeliano a Rafah se tale sfollamento non avviene. . 

Il ministero degli Esteri egiziano ha negato le affermazioni di Israele secondo cui avrebbe dato una simile benedizione alle attività militari a Rafah.

Tuttavia, altre fonti mediatiche israeliane , così come il New York Times , hanno riferito che funzionari israeliani hanno affermato che il Cairo aveva informato Tel Aviv che teme che qualsiasi afflusso di palestinesi possa portare a una rinascita della “militanza” islamista. Ciò potrebbe indicare che l’Egitto darà una tacita accettazione a qualsiasi attacco che non porti allo sfollamento degli abitanti di Gaza verso il paese. 

Il regime di Abdel Fattah El-Sisi ha represso per anni l’ islamismo democratico moderato associato ai Fratelli Musulmani e al presidente democraticamente eletto Mohammed Morsi , rovesciato da Sisi nel 2013.

Sorgente: L’Egitto non si opporrebbe all’assalto israeliano a Rafah: rapporto

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20