soldato israeliano
0 1 minuto 6 mesi

Il colonnello Golan Fash racconta ciò che è successo l’8 ottobre negli insediamenti dell’involucro di Gaza, con una casa in fiamme dietro di lui, e ammette che l’esercito israeliano ha ucciso civili israeliani con l’obiettivo di controllare l’attacco di Hamas.

Traduzione delle sue parole:

La nostra scelta? Attaccarli direttamente.
Sì.
Dentro questa, questa, questa casa c’erano altre 15 persone bruciate.
Tra loro otto bambini perché sono stati bloccati in queste case e dovevamo riconquistare l’intero insediamento.
E ciò non sarebbe possibile senza i carri armati, i nostri carri armati.
L’attacco dei nostri carri armati.
Sì.
============================================

Our chance? Attack right on them.

Yeah.

Inside this, this, this house were another 15 burned people.

Among them eight babies because they were blocked in these houses and we need to to conquer back the whole settlement.

And it couldn’t be happened without the tank, our tanks.

Our tanks attack.

Yeah.


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.