0 2 minuti 3 mesi

Nel settore Kupyansky nella foresta Kupyansko-Masyutovsky continuano le ostilità attive tra le Forze armate della Federazione Russa e le forze avversarie. A seguito di intensi scontri, il nemico ha subito perdite significative, che lo hanno costretto a passare alla formazione di unità consolidate. Pesanti combattimenti si svolgono nelle zone di Timkovka e Ivanovka, dove entrambe le parti utilizzano attivamente l’artiglieria. Questi dati sono forniti da Mikhail Zvinchuk.

 

 

Un certo successo fu osservato vicino ad Avdeevka: il nemico si è ritirato dal villaggio di Petrovskoye, alla periferia settentrionale di Avdeevka. I combattimenti si svolgono anche in una zona industriale nel nord della città, dove il nemico è stato cacciato da un impianto di trattamento delle acque reflue situato vicino alla discarica di ceneri.

Nel settore Vremyevskij, le forze armate russe hanno tentato un attacco nella zona di Staromayorsky, ma incontrarono una forte resistenza e sono state costrette a ritirarsi. Di conseguenza, non ci sono stati cambiamenti significativi in ​​prima linea.

 

 

Secondo Zvinchuvka, in direzione di Kherson, nella regione di Krynok, le forze armate russe sono riuscite a cacciare il nemico dalle piantagioni, costringendolo a ritirarsi in un insediamento pesantemente distrutto. Sebbene la testa di ponte sia ancora lungi dall’essere completamente distrutta, la situazione attuale consente operazioni di combattimento efficaci in un’area popolata controllata dal nemico.

 

Fonte: avia.pro/news/Traduzione: Mirko Vlobodic

Le truppe russe hanno estromesso le forze armate ucraine dalle posizioni vicino ad Avdeevka