0 2 minuti 8 mesi

Da giorni gli attacchi israeliani hanno preso di mira i campi profughi di Gaza, distruggendo edifici in quartieri affollati.

I palestinesi cercano i sopravvissuti a un attacco israeliano in un edificio distrutto
I palestinesi cercano sopravvissuti tra le macerie di un edificio distrutto dopo un attacco aereo israeliano nel campo profughi di Bureij nella Striscia di Gaza il 2 novembre 2023 [Hassan Eslaiah/AP Photo]

Le autorità di Gaza affermano che 15 persone sono state uccise in un attacco aereo israeliano sul campo profughi di Bureij, segnando il terzo bombardamento di un campo in altrettanti giorni.

Un portavoce della Difesa Civile di Gaza ha detto che l’attacco di giovedì nel centro di Gaza ha colpito un edificio residenziale, e i residenti hanno riferito che decine di persone sono intrappolate sotto le macerie.

“Io e la mia famiglia eravamo seduti e all’improvviso abbiamo sentito un enorme esplosivo. Tutto volava intorno a noi. Non vedevamo altro che polvere e fumo. Era enorme. L’intera area è messa sottosopra… tutto in un secondo”, ha detto un sopravvissuto ad Al Jazeera.

“Quella era casa mia [indicando le macerie]. Ora è totalmente in rovina. Non so cosa dire. Siamo impotenti”.

 

Bureij è un campo profughi relativamente piccolo situato nel mezzo della Striscia di Gaza. Ospita circa 46.000 rifugiati palestinesi registrati presso l’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi (UNRWA).

Negli ultimi giorni, Israele ha effettuato numerosi attacchi contro i campi profughi all’interno di Gaza, spesso alcune delle aree più densamente popolate dell’enclave assediata.

Sorgente: Le autorità di Gaza affermano che 15 persone sono state uccise nell’attacco israeliano al campo profughi di Bureij | Notizie sul conflitto israelo-palestinese | Al Jazeera