0 1 minuto 4 mesi

I lavoratori portuali di Barcellona si rifiutano di gestire spedizioni militari verso Israele nel mezzo della brutale guerra di GazaMondo3 minuti di letturaIl nuovo personale e le nuove agenzie arabe08 novembre 2023Il sindacato OEPB che rappresenta i portuali di Barcellona ha affermato di “respingere ogni forma di violenza” in seguito al loro rifiuto di caricare e scaricare armi destinate a Israele.CondividiFlipboardRedditWhatsAppXFacebookLa decisione del porto di Barcellona di rifiutarsi di maneggiare armi dirette in Israele fa seguito a una mossa simile presa dai sindacati dei trasporti belgi la scorsa settimana [Getty]

Sorgente: I portuali di Barcellona si rifiutano di maneggiare armi per conto di Israele

Rispondi