0 5 minuti 7 mesi

 

Ultime novità sull’impatto umano e sui combattimenti

Ultime novità sull’impatto umano e sui combattimenti

  • Il collasso dei centri medici e dei servizi di comunicazione in tutta Gaza ha lasciato il Ministero della Salute nell’impossibilità di aggiornare i dati sulle vittime dalle 14:00 (12:00 GMT) del 10 novembre. Domenica, tuttavia, l’ufficio stampa governativo di Gaza ha aggiornato le cifre, sollevando la questione. il bilancio delle vittime è salito a 11.100, tra cui più di 8.000 bambini e donne.
  • Lunedì un raid aereo israeliano vicino a Khan Younis, nel sud di Gaza, ha ucciso almeno sette persone, secondo Al Jazeera Arabic.
  • Gli Stati Uniti hanno effettuato due attacchi aerei in Siria contro strutture legate all’Iran, ha detto domenica il segretario alla Difesa statunitense Lloyd Austin. Sono stati uccisi anche sei o sette combattenti filo-iraniani, ha riferito Fox News citando una fonte del Pentagono.
  • Due soldati israeliani sono stati uccisi e uno gravemente ferito durante gli scontri con combattenti palestinesi a Gaza domenica, secondo l’esercito israeliano.
  • L’esercito israeliano ha dichiarato domenica che i suoi aerei hanno colpito obiettivi di Hezbollah nel sud del Libano in risposta ai missili anticarro che hanno ferito gli israeliani vicino al confine.

 

Situazione negli ospedali di Gaza

  • Il secondo ospedale più grande di Gaza, al-Quds , ha cessato le operazioni a causa della carenza di carburante, ha detto domenica la Mezzaluna Rossa Palestinese (PRCS).
  • Tre infermiere sono state uccise all’ospedale al-Shifa , ha detto domenica l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (UNOCHA). Il personale dell’ospedale sta lottando per seppellire almeno 100 corpi in decomposizione delle persone uccise nei bombardamenti israeliani sull’enclave, ha detto lunedì il ministro della Sanità di Gaza all’agenzia di stampa palestinese Wafa. L’ospedale ha anche chiuso le porte a nuovi pazienti.
  • L’Organizzazione Mondiale della Sanità è riuscita a ripristinare la comunicazione con il personale dell’ospedale al-Shifa, ha detto domenica il direttore generale dell’agenzia.
  • In un’intervista con NBC News domenica, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha detto che Hamas ha rifiutato un’offerta di carburante per l’ospedale al-Shifa. Il gruppo palestinese ha negato questa affermazione e qualsiasi associazione con la direzione o il processo decisionale di al-Shifa in una dichiarazione di domenica.
  • Gli Stati Uniti stanno avendo “consultazioni attive” con l’esercito israeliano riguardo alle loro preoccupazioni circa “scontri a fuoco negli ospedali dove persone innocenti, pazienti che ricevono cure mediche, sono intrappolati nel fuoco incrociato”, ha detto domenica Jake Sullivan al programma Face the Nation della CBS News.
  • Il capo della politica estera dell’Unione Europea Josep Borrell ha chiesto “pause” per evacuare i pazienti ospedalieri di Gaza che necessitano di cure mediche urgenti.

 

Diplomazia

  • Lunedì sei uffici delle Nazioni Unite in tutta l’Asia orientale hanno abbassato le loro bandiere a mezz’asta in memoria dei colleghi uccisi a Gaza. Lunedì si prevede che altre sedi delle Nazioni Unite in tutto il mondo terranno commemorazioni simili.
  • Domenica il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avuto una telefonata con l’emiro del Qatar Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani. I due hanno discusso della protezione dei civili e della necessità di aiuti umanitari a Gaza. Biden ha ringraziato l’emiro per gli sforzi del Qatar nel salvare i prigionieri a Gaza, secondo una lettura della chiamata da parte della Casa Bianca. Durante la chiamata l’emiro ha chiesto un cessate il fuoco immediato a Gaza.
  • Domenica Hamas ha detto che avrebbe sospeso le trattative per gli ostaggi a causa del modo in cui Israele ha gestito l’ospedale al-Shifa, ha detto un funzionario palestinese all’agenzia di stampa Reuters.
FONTE AL JAZEERA E AGENZIE DI STAMPA

Sorgente: Guerra Israele-Hamas: elenco degli eventi chiave, giorno 38 | Notizie sul conflitto israelo-palestinese | Al Jazeera