0 3 minuti 8 mesi

Gaza City fu costruita dai palestinesi cananei fin dal XV secolo aC, a 78 chilometri da Gerusalemme.

Gli abitanti di Gaza erano famosi per essere abili artigiani, soprattutto nel settore tessile. Il tipo di tessuto più famoso è la garza medica, che Gaza ha inventato ed esportato nel mondo, fino a essere chiamata garza fino ai giorni nostri.

Gaza ha subito molte occupazioni, passate e presenti, ed è stata occupata dai romani, dai faraoni e dai greci. Dal 1948, a causa del crimine di pulizia etnica, Gaza ha accolto molti rifugiati che furono espulsi dalle bande sioniste dalle loro città e villaggi, e molti di loro vivevano in villaggi amministrativamente affiliati alla città di Gaza, che oggi sono chiamati Gli insediamenti dell’involucro di Gaza. Fino a quando la percentuale di rifugiati nella popolazione della Striscia di Gaza è arrivata all’80%. Cadde sotto l’occupazione israeliana nel 1967 e continua a soffrire di occupazione fino ad oggi.

Gaza, che centinaia di anni fa ha inventato le garze mediche e ha bendato le ferite dei sofferenti e dei feriti del mondo senza alcuna distinzione tra loro, il mondo resta a guardare mentre è assediata da un’occupazione criminale e razzista che bombarda e assedia i suoi ospedali e la priva di garze mediche, medicinali, acqua, carburante e cibo, al punto che i feriti a Gaza muoiono uno dopo l’altro a causa… Mancanza di medicinali e malfunzionamento delle attrezzature ospedaliere per mancanza di carburante. A Gaza, le operazioni sono state eseguite senza anestesia e vermi e insetti sono emersi dai corpi dei feriti a causa dell’assedio israeliano che uccide gli abitanti di Gaza sopravvissuti alla fame, alla sete e alle malattie.

Nonostante tutto ciò, Gaza rimarrà la città antica e autentica.

Gaza tornerà a essere quella che era per curare le ferite del mondo e offrirgli amore e cure, ma la cosa più importante che Gaza darà dopo la guerra sarà una lezione per tutto il mondo. mondo che gli ha voltato le spalle, ovvero che Gaza rimarrà nonostante l’occupazione e che la cura più importante che offrirà al mondo sarà la cura delle malattie del razzismo, dell’occupazione e del sionismo. Perché tutto questo è più pericoloso per l’uomo di tutti i virus e le malattie Lunga vita a Gaza e abbasso l’occupazione.


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.