0 2 minuti 8 mesi

Il presidente russo Vladimir Putin ha avvertito che la guerra di Israele a Gaza potrebbe estendersi ben oltre il Medio Oriente, affermando che è sbagliato che donne, bambini e anziani innocenti nell’enclave palestinese vengano puniti per i crimini di altri.

“Il nostro compito oggi, il nostro compito principale, è fermare lo spargimento di sangue e la violenza”, ha detto Putin mercoledì in un incontro del Cremlino con i leader religiosi russi di diverse fedi, secondo una trascrizione del Cremlino.

Il presidente russo, che dal febbraio dello scorso anno conduce una guerra totale nella vicina Ucraina, ha affermato di aver detto telefonicamente ad altri leader mondiali che se la campagna militare israeliana a Gaza non si fosse fermata, ci sarebbe stato il rischio di una conflagrazione molto più ampia. .

“L’ulteriore inasprimento della crisi è carico di conseguenze gravi, estremamente pericolose e distruttive. E non solo per la regione del Medio Oriente. Potrebbe estendersi ben oltre i confini del Medio Oriente”, ha aggiunto.

In un discorso che ha criticato l’Occidente, ha affermato che alcune forze senza nome stanno cercando di provocare un’ulteriore escalation e di trascinare nel conflitto il maggior numero possibile di altri paesi e popoli.

L’obiettivo, ha detto, è quello di “lanciare una vera ondata di caos e odio reciproco non solo in Medio Oriente ma anche ben oltre i suoi confini. A questo scopo, tra le altre cose, cercano di fare leva sui sentimenti nazionali e religiosi di milioni di persone”.

Sorgente: La guerra di Israele a Gaza potrebbe estendersi oltre il Medio Oriente: il Putin russo | Notizie sul conflitto israelo-palestinese | Al Jazeera


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.