0 2 minuti 8 mesi

L’ex capo di Hamas Khaled Meshaal ha affermato che Israele sta pianificando di inondare i tunnel di Hamas con un tipo di gas nervino o un’arma chimica.Parlando giovedì al canale televisivo egiziano Sada El Balad, Meshaal ha anche affermato che gli Stati Uniti avevano detto a Israele di ritardare l’imminente invasione di terra e di continuare a prendere a pugni Gaza dal cielo e che Washington aveva schierato soldati della sua Delta Force d’élite per aiutare a garantire il rilascio. degli ostaggi.”Abbiamo informazioni da fonti attendibili che il piano [degli Stati Uniti] con Israele è quello di inviare forze speciali americane/israeliane, amministrate dagli Stati Uniti ed eseguite da Israele o da una combinazione [Stati Uniti e Israele] per… utilizzare gas nervini, con l’obiettivo di paralizzare le capacità dei soldati palestinesi nei tunnel e nelle trincee senza ucciderli, in modo che non uccidano gli ostaggi o i prigionieri tenuti in questi tunnel,” ha detto.La vasta rete di tunnel di Gaza fornisce ai combattenti di Hamas il passaggio sotto aree urbane popolate e funge anche da luogo in cui i leader di Hamas e le loro armi sono protetti da potenziali attacchi aerei. Secondo un rapporto del 2014 di Al Jazeera, ci sono circa 500 tunnel che attraversano la Striscia di Gaza assediata.Mercoledì Middle East Eye ha riferito che gruppi palestinesi si aspettavano che Israele inondasse i tunnel di Hamas con un tipo di gas nervino o un’arma chimica sotto la sorveglianza dei commando statunitensi della Delta Force.

Sorgente: Guerra Israele-Palestina: l’ex capo di Hamas sostiene che Israele sta pianificando di inondare i tunnel di Gaza con gas nervino | Occhio del Medio Oriente


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.