0 3 minuti 10 mesi

Di Ethan Huf

Non tutti nel campo della scienza hanno abbandonato la verità secondo cui l’anidride carbonica (CO2) e altri “gas serra” sono positivi per le persone e per il pianeta e non dannosi.

Più di 1.600 scienziati – 1.609 al momento della stesura di questo articolo, per la precisione – appartenenti al Global Climate Intelligence Group (CLINTEL) hanno firmato la Dichiarazione mondiale sul clima in agosto, dichiarando che il cambiamento climatico provocato dall’uomo è un mito.

Contrariamente alla narrativa di sinistra, non esiste alcuna “emergenza climatica”, il che significa che non è necessario abbandonare i combustibili “fossili” di origine terrestre come gas e petrolio a favore delle rumorose e antiestetiche turbine eoliche e dei pannelli solari di fabbricazione cinese.

“Non esiste un’emergenza climatica”, afferma CLINTEL.

“La scienza del clima dovrebbe essere meno politica, mentre le politiche climatiche dovrebbero essere più scientifiche. Gli scienziati dovrebbero affrontare apertamente le incertezze e le esagerazioni nelle loro previsioni sul riscaldamento globale, mentre i politici dovrebbero considerare spassionatamente i costi reali così come i benefici immaginati delle loro misure politiche”.

Dichiarazione mondiale sul clima: non esiste un’emergenza climatica
La maggior parte dei modelli climatici sono falsi e non dovrebbero essere utilizzati per formulare politiche
Da quando esiste la terra, il clima è sempre cambiato, afferma questo gruppo di scienziati e altri esperti. A volte fa freddo, mentre altre volte fa caldo – e togliere carne, automobili e libertà non cambierà mai la situazione.

Recentemente, nel 1850, la terra ha attraversato una “piccola era glaciale”, quindi “non sorprende”, afferma la dichiarazione, “che ora stiamo vivendo un periodo di riscaldamento”.

Il governo e i media amano fare molto rumore per nulla riguardo al cambiamento climatico. Tutto quel “riscaldamento globale” di cui amano inveire all’infinito non è poi così male.

“Il riscaldamento sta avvenendo ‘molto più lentamente’ di quanto previsto dal Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici”, ha scritto Naveen Athrappully in un rapporto per The Epoch Times .

.

Sorgente: Più di 1.600 scienziati firmano la dichiarazione: “Non esiste alcuna emergenza climatica”. – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.