0 3 minuti 10 mesi

Non ci sono feriti. Fs:«Ai viaggiatori chiediamo di informarsi prima di partire». La circolazione resterà compromessa per ore

Deragliano alcuni carri merci sulla linea Firenze – Bologna ed è il caos. L’Italia nei trasporti su ferrovia è letteralmente paralizzata lungo l’asse Nord-Sud. Ritardi, cancellazioni di molti treni e un mare di proteste da stamane all’alba caratterizzano quello che può essere definito un vero e proprio giovedì nero per chi viaggia in treno oggi. Da Napoli a Roma, da Firenze a Milano è il coas. E le conseguenze, inevitabili, riguarderanno molte altre aree, anche periferiche del paese.
Dove è accaduto l’incidente
Tutto è stato causato dal deragliamento del carro di un treno merci nella stazione di Firenze Castello, alle porte della città Toscana. La circolazione ferroviaria dell’Alta velocità è interrotta tra Firenze e Bologna, quella regionale anche tra Firenze e Prato. Lo rende noto in un comunicato Rete ferroviaria italiana (Rfi) precisando che l’incidente ha provocato danni ma nessun ferito. Ma, tra cancellazioni e ritardi, sono parecchi i disagi per i viaggiatori.

L’ultimo vagone del treno merci è uscito dai binari e si è inclinato danneggiando dei tralicci della corrente. Sul posto gli addetti delle ferrovie e la polizia municipale. Una gru dovrà risollevare il convoglio sviato per cause che dovranno essere accertate.

«La circolazione ferroviaria è interrotta sia sulla linea ad Alta Velocità, sia su quella storica a causa dello svio di alcuni carri di un treno merci nella stazione di Firenze Castello». si legge nella nota. «L’infrastruttura ha riportato importanti danni», hanno poi aggiunto da Rfi: «Nell’interruzione sono coinvolti i servizi AV sulla linea Milano-Roma e Venezia-Roma e sulla linea regionale Firenze-Prato-Viareggio. In direzione nord sono garantiti alcuni collegamenti AV fino a Firenze e in direzione sud fino a Bologna».

«Si prospettano alcune ore di compromissione della circolazione ferroviaria sulla dorsale nord-sud «con cancellazioni totali e parziali di corse, finché non sarà ripristinata l’efficienza dell’infrastruttura sulla quale stanno intervenendo i tecnici di Rfi». A tutti i passeggeri il cui treno è stato soppresso o che ha subito ritardo è stato inviato un messaggio di avvertimento, per evitare che chi può vada in stazione. In un primo momento era stata diffusa la notizia di più carri deragliati, poi è arrivata la precisazione delle ferrovie.

Pochi giorni fa, sempre nell’area Fiorentina, c’era stato un altro incidente che aveva coinvolto due treni merci. Un tamponamento nel quale erano rimasti feriti i due macchinisti. Portati in ospedale, avevano riportato ferite lievi.

Sorgente: Treno deraglia a Firenze, circolazione interrotta: ritardi in tutta Italia. Gli aggiornamenti – La Stampa