0 2 minuti 11 mesi

‘E’ contro l’interesse suo e del nostro Paese’

“Giorgia Meloni dimostra demenza, perché è contro l’interesse suo e del nostro Paese”. Lo ha detto l’editore di “Domani” Carlo De Benedetti nel corso del festival del quotidiano a Modena, in un dibattito con la leader Pd Elly Schlein, riferendosi all’ultimo Consiglio europeo e alle dichiarazioni pronunciate al termine dalla premier improntate alla soddisfazione per l’esito del vertice. Meloni “non ha ottenuto nulla”, ha affermato De Benedetti, criticando anche la “baracconata” del mettersi ai comandi di un caccia nel corso della festa per i 100 anni dell’Aeronautica militare.

“Un ex cittadino italiano, oggi svizzero certamente per nobili motivi, ha insultato il Presidente del Consiglio con i seguenti epiteti: figurina, fenomeno da baraccone e demente. Per lui, se non riesci a farti prestare, senza garanzie, almeno 1 miliardo da MPS, non vali nulla”, scrive su Twitter il ministro della Difesa Guido Crosetto.

“Le ingiurie di De Benedetti alla Meloni confermano che aver litigato con i figli lo priva di chi lo possa portare da un buon medico. Corra! È urgente”, scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

Sorgente: Governo, De Benedetti: “Meloni dimostra demenza”