0 10 minuti 1 anno

CINA  /  DIPLOMAZIA
La visita di Xi accolta calorosamente dalla Russia, ‘porta speranza di pace per la crisi ucraina’

Pubblicato: 20 marzo 2023 22:09

Cina Russia Foto: VCG

Il presidente cinese Xi Jinping è arrivato a Mosca lunedì per dare il via alla sua visita di stato di tre giorni, con la calorosa ospitalità della parte russa espressa attraverso la cerimonia di benvenuto di alto livello organizzata per il presidente cinese al suo arrivo. Esperti di Cina e Russia hanno affermato che la visita sarà simbolica e avrà un significato globale, poiché non solo promuoverà notevolmente lo sviluppo di legami bilaterali, ma porterà anche speranza e fiducia per una soluzione pacifica alla crisi ucraina. 

Al suo arrivo, Xi ha dichiarato in una dichiarazione scritta all’aeroporto Vnukovo di Mosca: “È per me un grande piacere mettere piede ancora una volta sul suolo della Russia, nostro vicino amico, e fare una visita di Stato nella Federazione Russa su invito del Presidente Vladimir Putin”.

La crescita delle relazioni Cina-Russia non solo ha portato benefici tangibili alle popolazioni dei nostri due paesi, ma ha anche dato importanti contributi allo sviluppo e al progresso del mondo, ha affermato Xi.

Più tardi, lo stesso giorno del suo arrivo, Xi ha incontrato Putin a Mosca. 

Il partenariato strategico globale di coordinamento tra i due paesi ha salvaguardato l’equità e la giustizia internazionale da un lato e promosso la prosperità e lo sviluppo comuni dei due paesi dall’altro, ha detto Xi quando ha incontrato Putin.

Nelle interviste condotte per le strade di Mosca un giorno prima dell’arrivo di Xi, il giornalista del Global Times ha appreso da molti russi che considerano la Cina un “buon amico e un buon vicino” della Russia e stanno prestando grande attenzione alla visita del presidente cinese, e guarderò le notizie correlate per vedere quali nuovi accordi saranno raggiunti dalle due parti.  

Partenariato strategico speciale

Prima dell’arrivo di Xi lo stesso giorno, i principali media dei due paesi hanno pubblicato gli articoli firmati da Xi e Putin, con analisti che affermano che questo è molto insolito e dimostra che i massimi leader dei due paesi attribuiscono grande importanza al partenariato strategico globale di coordinamento per una nuova era, e le due parti condividono fiducia reciproca di alto livello, terreno comune e preoccupazioni condivise.

Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, un articolo firmato dal presidente Xi intitolato “Andare avanti per aprire un nuovo capitolo dell’amicizia, della cooperazione e dello sviluppo comune tra Cina e Russia” è stato pubblicato lunedì sul quotidiano russo Russian Gazette e sul sito web dell’agenzia di stampa RIA Novosti. della sua visita di Stato in Russia.

Lo stesso giorno, l’articolo di Putin intitolato “Russia e Cina: una partnership destinata al futuro” è stato pubblicato anche sul People’s Daily, il quotidiano di punta del Partito comunista cinese. 

Li Haidong, professore presso l’Istituto di relazioni internazionali della China Foreign Affairs University, ha dichiarato al Global Times che “normalmente, solo il leader in visita pubblicherà l’articolo firmato in uno dei principali media del paese che sta per visitare visita, ma questa volta, con la Russia come Paese destinatario della visita di Stato del leader cinese, il presidente russo ha anche pubblicato un articolo firmato su un importante media cinese, a riprova che i legami Cina-Russia sono speciali ed estremamente stretti, e il due parti stanno prestando la massima attenzione al prossimo incontro tra i due massimi leader”.

Gli articoli scritti dai due leader coprivano in modo esauriente tutte le questioni importanti della cooperazione Cina-Russia, tra cui economia, commercio, diplomazia, energia, industria aerospaziale, scienza e tecnologia, nonché sport e cultura, ed entrambi gli articoli affrontavano anche la crisi ucraina. 

Alexander Lukin, direttore del Center for East Asian and SCO Studies presso l’Istituto statale di relazioni internazionali di Mosca, ha dichiarato al Global Times che “nella situazione attuale, quando molti in Occidente cercano di spingere la Cina ad adottare un approccio ostile alla Russia, questo La visita avrà un ruolo simbolico, dimostrerà che la Cina non cede alle pressioni di nessuno e che il partenariato strategico russo-cinese è più forte che mai”.

Gli analisti cinesi hanno affermato che la crisi ucraina iniziata nel 2022 ha cambiato molte cose, in particolare le relazioni tra Russia e Occidente. Ciò fa sì che Mosca attribuisca grande importanza allo sviluppo di legami con paesi non occidentali, e mentre la Russia è sanzionata e bloccata dall’Occidente, sta diventando più aperta nei confronti dei paesi che si rifiutano di seguire la politica occidentale anti-russa. Sulla base di ciò, la cooperazione Cina-Russia vedrà maggiori potenzialità e opportunità in futuro. 

Xi ha affermato nel suo articolo firmato che “Mentre noi (Cina e Russia) ci concentriamo sulla nostra rispettiva causa di sviluppo e ringiovanimento, dovremmo essere creativi nel nostro pensiero, creare nuove opportunità e dare nuovo slancio. È importante aumentare la fiducia reciproca e far emergere il potenziale della cooperazione bilaterale per mantenere ad alto livello le relazioni Cina-Russia.

Putin ha affermato nel suo articolo che “oggi, le relazioni Russia-Cina fungono da pietra angolare della stabilità regionale e globale, guidando la crescita economica e assicurando l’agenda positiva negli affari internazionali. Forniscono un esempio di cooperazione armoniosa e costruttiva tra le maggiori potenze. “

Speranza per la pace

La crisi ucraina è un tema scottante che non riguarda solo Cina e Russia, ma è anche un tema che interessa il mondo intero. Xi ha affermato nel suo articolo che il suo viaggio in Russia “sarà un viaggio di amicizia, cooperazione e pace”. Gli esperti hanno affermato che questo è un chiaro segnale al mondo che il viaggio di Xi non mira solo ai legami bilaterali, ma cercherà anche di portare speranza per una soluzione pacifica della complicata crisi in corso. 

Da quando la Cina ha rilasciato la sua posizione sulla soluzione politica della crisi ucraina, gli Stati Uniti si sono apertamente e ripetutamente opposti a un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina, che la Cina e molti membri della comunità internazionale stanno cercando di mediare. 

John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, ha affermato che il cessate il fuoco proposto dalla Cina “equivale alla ‘ratifica della conquista russa’, consentendo alle truppe russe di rimanere sul posto, occupando parti di un paese sovrano”.  

Tuttavia, anche l’Ucraina, che combatte direttamente con la Russia, mostra una divergenza di opinioni con Washington. In una telefonata con il consigliere di Stato cinese e ministro degli Esteri Qin Gang giovedì, pochi giorni prima della visita di Xi, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha affermato che il documento di posizione della Cina mostra la sua sincerità nel promuovere un cessate il fuoco e la fine del conflitto. Ha espresso la speranza di mantenere la comunicazione con la Cina. 

Il punto sollevato da Kirby è senza senso e ipocrita, ha detto Li. “Il cessate il fuoco mira a fermare lo spargimento di sangue e porre fine al dolore sia per il popolo ucraino che per quello russo, nonché a porre fine alla paura che sta oscurando il continente europeo. Nessuno si aspetterà che il cessate il fuoco metta immediatamente fine a ogni problema, ma è la precondizione per Mosca e Kiev risolvono i loro problemi con i colloqui, non con la lotta. A cosa si oppongono effettivamente gli Stati Uniti e perché?”

Nella posizione rilasciata dalla Cina sulla soluzione politica della crisi ucraina, “Rispettare la sovranità di tutti i paesi” è il primo punto evidenziato nel documento, quindi l’interpretazione errata degli Stati Uniti degli sforzi di mediazione della Cina è davvero viziosa e infondata, hanno affermato gli esperti.

Li ha detto: “L’opposizione degli Stati Uniti a un cessate il fuoco e la richiesta della Cina per uno presenta la differenza più evidente tra l’intenzione egoista e viziosa degli Stati Uniti che riflette solo l’interesse della forza che beneficia del conflitto mortale e il comune desiderio di speranza condiviso dalla stragrande maggioranza della comunità internazionale”.

La Cina ha fiducia nell’aiutare le parti in conflitto a realizzare un cessate il fuoco e riavviare i colloqui di pace, poiché la Cina è riuscita di recente a mediare tra l’Arabia Saudita e l’Iran, che in precedenza erano estremamente ostili l’uno contro l’altro, per accettare di ristabilire le relazioni diplomatiche, quindi la Cina ritiene che nulla è impossibile se tutte le parti interessate sono disposte a parlare piuttosto che a combattere, hanno osservato gli esperti. 

Se c’è un paese in grado di svolgere un ruolo nella mediazione della crisi ucraina, deve essere un paese con una vera posizione neutrale e una posizione di giustizia, e gli Stati Uniti hanno già perso questa posizione, quindi nella fase successiva la Cina lo farà continuare a fare sforzi per la mediazione e durante la visita di Xi in Russia, il mondo avrà grandi aspettative sui progressi che la Cina farà con la Russia, hanno osservato gli analisti.

Sorgente: La visita di Xi, accolta calorosamente dalla Russia, “porta speranza di pace per la crisi ucraina” – Global Times


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.