0 2 minuti 1 anno

Nablus (QNN)- Centinaia di palestinesi in lutto nella città occupata di Nablus, in Cisgiordania, hanno partecipato martedì al corteo funebre di un adolescente palestinese ucciso dalle forze israeliane lo stesso giorno durante un raid militare.

Il diciassettenne Hamza Al-Ashqar è stato colpito alla testa e ucciso da proiettili israeliani durante un raid militare, vicino al quartiere di al-Masaken al-Shabiya, a est di Nablus.

 

 

 

Dall’inizio dell’anno, le forze di occupazione israeliane e i coloni hanno ucciso 42 palestinesi nella Cisgiordania occupata e a Gerusalemme, compresi nove bambini, secondo il Ministero della Salute, aggiungendo che gennaio è stato il mese più sanguinoso per i palestinesi nella Cisgiordania occupata da allora 2015 con 35 palestinesi uccisi da “Israele”.

Ieri, le forze israeliane hanno sparato e ucciso cinque combattenti della resistenza palestinese nel campo profughi di Aqabat Jabr a Gerico, tra cui due fratelli, durante un brutale assalto prima di sequestrare i loro corpi.

Sorgente: Sad mourners take part in funeral procession of Palestinian teen killed by Israeli forces in Nablus – Quds News Network