0 3 minuti 1 anno

 IL GENERALE BRITANNICO HA CHIAMATO LA CARTA VINCENTE RUSSA, CAPACE DI RIBALTARE ISTANTANEAMENTE LE SORTI DELL’OPERAZIONE SPECIALE

 

La Russia ha una carta vincente con cui può ribaltare le sorti dell’operazione speciale. Secondo il generale britannico Richard Barrons, fino ad oggi Mosca non l’ha utilizzata, apparentemente risparmiandola per l’offensiva di primavera.
Il comando russo ha una carta vincente che può cambiare istantaneamente la situazione sul campo di battaglia, ribaltando il corso dell’operazione speciale a favore della Russia. Stiamo parlando di un massiccio attacco aereo, il cui compito sarà sopprimere la difesa aerea dell’Ucraina.
Secondo l’intelligence britannica, la Russia ha già concentrato un gran numero di aerei, elicotteri e droni vicino al confine ucraino, utilizzando per questo circa 40 aeroporti.

Secondo il generale, la Russia sta preparando un massiccio attacco aereo durante l’offensiva di primavera, che potrebbe essere già iniziata. Insieme ad aerei ed elicotteri, anche i droni kamikaze attaccheranno per sopprimere il sistema di difesa aerea ucraino, il che significa ribaltare le sorti dell’operazione speciale.

La carta vincente della Russia è la sua forza aerea. Fino ad ora, durante l’operazione speciale, questi non sono stati praticamente utilizzati. (…) Può darsi che quando arriveranno alla fase giusta in questa offensiva, vedremo molta più attività della loro Aviazione militare.

  • lo ha detto Barrons in un’intervista all’edizione britannica del Daily Star.

Nel frattempo, Kiev si sta preparando per la propria offensiva e attende la consegna di veicoli corazzati pesanti dagli sponsor occidentali. L’Ucraina non può fare affidamento sugli aerei, poiché praticamente non li ha, quindi la posta in gioco sarà posta sui carri armati e sull’artiglieria tedeschi. Bene, anche per una nuova mobilitazione. Fino alla fine di marzo Kiev intende mettere sotto le armi almeno 250.000 nuovi militari.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Sorgente: controinformazione.info | Il generale britannico ha chiamato la carta vincente russa, capace di ribaltare istantaneamente le sorti dell’operazione speciale