0 2 minuti 2 anni

Gaslækagen ved Nord Stream 2 set fra Forsvarets F-16 afvisningsberedskab per Bornholm.  Foto: Forsvaret

La fuga di gas al Nord Stream 2 vista dall’intercettore danese F-16 a Bornholm. Foto: Difesa danese

Dal comando di difesa danese

 

A seguito delle tre perdite di gas sui gasdotti Nord Stream nel Mar Baltico, sono state istituite zone di divieto intorno alle perdite per la sicurezza del traffico navale e aereo.

 

Nord Stream 1 ha due perdite a nord-est di Bornholm, Nord Stream 2 ha una perdita a sud di Dueodde. Le perdite sono state scoperte dall’unità di risposta dell’intercettore F-16 della difesa danese. 

 

La difesa sostiene in connessione con gli sforzi delle autorità in merito alle perdite sui gasdotti Nord Stream nel Mar Baltico. La fregata Absalon e la nave per il controllo dell’inquinamento Gunnar Thorson sono in viaggio per effettuare il monitoraggio dell’acqua nelle zone di esclusione e anche la difesa danese sta supportando con una capacità di elicotteri. Inoltre, ieri sera nella zona era presente la nave pattuglia Rota.

 

La difesa danese non ha ulteriori commenti in questo momento.

 

Ecco il video dell’emergenza SAR dell’elicottero della Difesa danese a Roskilde:

 

Sorgente: Fuga di gas nel Mar Baltico


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.