0 2 minuti 1 anno

Palestina. Ieri il presidente palestinese ha pronunciato il suo discorso davanti alle Nazioni unite

Pronunciando il suo discorso ieri all’Assemblea generale dell’Onu, il presidente palestinese Abu Mazen ha replicato con toni ruvidi al sostegno espresso due giorni fa dal premier israeliano Yair Lapid alla soluzione a Due Stati (Israele e Palestina). Israele, ha affermato Abu Mazen, ha minato gli Accordi di Oslo e «da tempo sta distruggendo la soluzione a Due Stati, crede solo nel far rispettare lo status quo con la forza e con l’aggressione». Israele, ha aggiunto, «ha instaurato un rapporto con la Palestina che è quello tra uno Stato occupante e un popolo occupato». Quindi, ha puntato il dito contro l’Onu. «Lo Stato di Israele ha leggi razziste e sta instaurando l’Apartheid…Lo sta facendo nella totale impunità. Perché non è ritenuto responsabile dal diritto internazionale? Le Nazioni unite lo proteggono e, per di più, le nazioni più potenti dell’Onu. Perché ci sono questi doppi standard?».

Sorgente: ilmanifesto.it