Il Manifesto del 18.06.2022

Il Manifesto del 18.06.2022

18 Giugno 2022 0 Di Luna Rossa

Edizione del 18 giugno 2022

Alla Davos russa disertata dai big, un Putin nervoso attacca Usa e Europa: «L’era dell’ordine mondiale unipolare è finita» ammonisce, «cresceranno i radicalismi e ci sarà un cambio delle élite». Mentre Gazprom blocca il gas alla Francia e dimezza quello per l’Italia

Propaganda live

Propaganda live
Internazionale

Propaganda live

Luigi De Base

Alla Davos russa disertata dai big, un Putin nervoso attacca Usa e Europa: «L’era dell’ordine mondiale unipolare è finita» ammonisce, «cresceranno i radicalismi e ci sarà un cambio delle élite». Mentre Gazprom blocca il gas alla Francia e dimezza quello per l’Italia

Commenti

Dalla cortina di ferro alla gabbia d’acciaio

Alberto Negri

Non c’è dubbio che la giornata di giovedì 16 giugno sia stata «storica», tutti hanno così definito la visita dei tre leader europei che ha spianato la strada alla candidatura dell’Ucraina all’ingresso nell’Unione europea

L’INFORMAZIONE NEGATA

«Estradiamo Assange» Londra cede il bottino della war on terror

Leonardo Clausi

La ministra dell’Interno Patel firma l’ordinanza che cede il fondatore di WikiLeaks al paese di cui ha svelato gli abusi. La piattaforma: «È soltanto l’inizio di una nuova battaglia legale». Ma ora rischia due secoli di carcere

Archeologi nei cantieri edili: paghe da fame e niente tutele
Lavoro

Archeologi nei cantieri edili: paghe da fame e niente tutele

Adriana Pollice

Costretti alla partita Iva per 6 euro l’ora, se lo racconti in Tv vieni estromesso dagli scavi. Com’è successo a Niccolò Daviddi che denuncia: «Il settore è riuscito a realizzare il sogno di ogni imprenditore: manodopera a chiamata, a bassissimo costo, senza oneri e senza garanzie»

Storie di ribellione e giustizia, con nome di donna
Cultura

Storie di ribellione e giustizia, con nome di donna

Francesca Maffioli

Un incontro con Maria Attanasio ospite a Parigi per «Marché de la Poésie». «È nella circoscritta spazialità della mia città – Caltagirone – la costitutiva motivazione della mia scrittura, nella stratificata densità di memoria in essa occultata»

Nel groviglio di appartenenza e identità
Cultura

Nel groviglio di appartenenza e identità

Francesca Giommi

Una intervista con l’autrice del romanzo «Questi capelli», edito per La Nuova Frontiera. «Sono cresciuta e ho vissuto in Portogallo, nei sobborghi di Lisbona. L’Angola è però la mia patria letteraria. Mi vedo spesso in un limbo e tra due mondi. Sebbene mi sia da sempre sentita europea, abito lo spazio dell’estraneità, del non sapere da dove vengo. È un punto di vista privilegiato»

Fra le mille anime di Dakar
Cultura

Fra le mille anime di Dakar

Elisa Pellizzari

Un’indagine sul campo nella vivace capitale del Senegal, fra la Biennale dell’arte africana contemporanea e le voci delle scrittrici che raccontano verità scomode, rivolgendosi spesso alle donne, ancora oggi le più colpite dall’analfabetismo

Se il Belpaese è sempre più povero
Commenti

Se il Belpaese è sempre più povero

Roberto Rossini

Dai dati Istat l’incidenza della povertà sale da 1 a 3: ogni 3 stranieri, uno è povero assoluto. Come si fa ad accettare che il RdC sia erogabile solo a chi vive in Italia da almeno 10 anni?

Un vergognoso finale di partita
Commenti

Un vergognoso finale di partita

Vincenzo Vita

Quando è arrivata la temuta notizia della firma per mano dell’ultraconservatrice ministra degli interni britannica Priti Patel in calce all’atto di estradizione di Julian Assange negli Stati uniti la rabbia si è unita subito all’angoscia

Lo sponsor dello scandalo
L’Ultima

Lo sponsor dello scandalo

Murat Cinar

Andrea Pirlo allenerà il Fatih Karagümrük, team di Istanbul pagato dalla turca Vavacars, società del gruppo petrolifero olandese Vitol. Una vita di affari dietro le quinte, dal serbo Arkan ai miliziani libici fino alle condanne per corruzione negli Usa

Alias

Le traiettorie libere di Ivan Fedele

Mario Gamba

Sempre in cerca di traiettorie di libertà in musica. In musica contemporanea «dotta», campo nel quale l’affrancamento da procedimenti dottrinari rigidi è spesso difficile. Ivan Fedele è un compositore animato […]

Nella città verticale di Mario Martone
Alias

Nella città verticale di Mario Martone

Bruno Di Marino

Il Pesaro Film Fest dedica al regista napoletano una retrospettiva, un convegno e un libro: anticipiamo qui alcuni estratti da uno dei saggi – incentrato sulla rappresentazione di Napoli nei suoi film – con l’aggiunta (inedita) su «Nostalgia»

Rossanda, le parole della politica
Alias

Rossanda, le parole della politica

AA. VV.

Dall’uscita del libro «Le Altre», riedito da manifestolibri, si sono moltiplicati gli interventi e le iniziative: pagine scritte per instaurare un dialogo continuo, e sempre attuale

Il football a Wimbledon
Alias

Il football a Wimbledon

Luca Manes

Non c’è solo il tennis: Wimbledon può essere anche sinonimo di calcio, come insegnano le storie molto diverse di Afc Wimbledon e Milton Keynes Dons

Alias

Gli Ultrasuonati

Roberto Peciola

JAZZ ITALIA Densità poetica Musica e poesia sono più che un binomio canonico: una radice comune che continua a rilanciare se stessa attraverso le generazioni, una catena di senso della […]