Non ricominciamo la guerra di Troia, 1937

30 Marzo 2022 0 Di Luna Rossa

“Per spingere gli uomini verso le catastrofi più assurde non c’è bisogno né di divinità, né di congiure segrete. Basta la natura umana.
…Mettiamo la maiuscola a parole prive di significato (Nazione, Sicurezza, Capitalismo, Comunismo, Fascismo, Ordine, Autorità, Proprietà, Democrazia…) e, alla prima occasione, gli uomini spargeranno fiumi di sangue, a furia di ripeterle accumuleranno rovine su rovine, senza mai ottenere qualcosa di corrispondente; niente di reale può davvero corrispondere a tali parole, poiché non significano niente. Il successo coinciderà esclusivamente con l’annientamento di uomini che lottano in nome di parole diverse.
…Chiarire i concetti, screditare le parole congenitamente vuote, definire l’uso di altre attraverso analisi precise, per quanto possa sembrare strano, servirebbe a salvare delle vite umane.”
Simone Weil (1909-1943), Non ricominciamo la guerra di Troia, 1937

Sorgente: Ipse dixit – Facebook