0 1 minuto 2 anni

Tra il 29 e il 30 marzo, la pagina Wikipedia dedicata alla strage della Casa dei Sindacati di Odessa ha subito una modifica radicale che occulta e mistifica i fatti. Non solo il nome è stato cambiato in un generico “rogo” (come se si fosse trattato di un evento misterioso di autocombustione), ma nell’introduzione è stato tolto ogni riferimento alle responsabilità dei gruppi neon4zisti e nazionalisti, facendo sembrare l’orrore del 2 maggio 2014 una tragica fatalità e non un crimine i cui responsabili hanno nomi e cognomi.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante testo

Sorgente:  La Fionda | Facebook