0 2 minuti 2 anni

 WAR ZONE.PROSEGUE L’OFFENSIVA RUSSA E SI ESPANDE LA ZONA SOTTO IL CONTROLLO DELL’ESERCITO RUSSO

 

Il 3 marzo sono stati segnalati scontri tra le forze armate russe e l’esercito ucraino a ovest di Kiev. Le forze russe stanno espandendo la zona di controllo a ovest della città costringendo le formazioni ucraine a ritirarsi.

Nel villaggio di Bucha sono in corso feroci battaglie. L’esercito russo ne ha preso il controllo la mattina del 3 marzo, ma le forze armate ucraine (UAF) hanno lanciato una controffensiva. Gravi scontri si sono verificati nell’area del villaggio di Irpin.
A Mariupol continuano gli scontri nella periferia della città. L’esercito ucraino e i battaglioni nazionalisti stanno resistendo alle forze superiori della DPR e della Russia. Sono in corso le trattative per organizzare corridoi umanitari per il ritiro dei civili. A causa dello stato demoralizzato del gruppo Mariupol dell’UAF, i negoziati di tanto in tanto non raggiungono i loro obiettivi. L’operazione per ripulire completamente la città dai restanti distaccamenti A Vonovakha, l’esercito russo e le forze delle repubbliche popolari hanno sviluppato la loro operazione per eliminare il raggruppamento dell’UAF dispiegato nella zona. Le forze di Kiev hanno subito perdite significative di manodopera e attrezzature. Tuttavia, aprono il fuoco rispondendo alle proposte di resa.

Le forze della DPR si stanno avvicinando alla città di Severodonetsk dalla direzione nord. Le posizioni dell’UAF rimangono le stesse. Impiegano il fuoco difensivo contro il nemico che avanza. Non c’è ancora nessun assalto alla città da parte delle forze del DPR.

Sorgente: controinformazione.info | War Zone.Prosegue l’offensiva russa e si espande la zona sotto il controllo dell’Esercito russo