La Russia ritira le truppe. La Nato no. Ma il bluff di Biden ha meno “followers” – Contropiano

La Russia ritira le truppe. La Nato no. Ma il bluff di Biden ha meno “followers” – Contropiano

16 Febbraio 2022 0 Di ken sharo

A quanto pare questa mattina non c’è stata alcuna invasione dell’Ucraina come annunciato da Biden e ripetuto a pappagallo da leader politici e mass media occidentali.

Del resto anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, lunedi sera nel suo discorso alla nazione, aveva affermato che la situazione era sotto controllo, invitando a non alimentare il panico in merito ad un’imminente invasione da parte della Russia.

Al contrario le Forze armate russe in Bielorussia torneranno alle loro basi dopo la fine delle esercitazioni congiunte con quelle bielorusse. Il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov ha fatto sapere che: “Quando le attività di addestramento al combattimento saranno completate, le truppe, come sempre, marceranno in modo combinato verso i punti di schieramento permanente”.

Le esercitazioni congiunte “Allied Resolution 2022” erano iniziate il 10 febbraio e proseguiranno fino al 20 del mese sul territorio bielorusso, incentrate sulla risposta ad attacchi aerei esterni e su attività di contrasto al terrorismo e di difesa delle strutture critiche.

Ancora più significativamente le truppe russe inviate nelle scorse settimane, hanno iniziato a lasciare anche la Crimea per tornare alle loro basi, una volta terminate le operazioni previste, secondo quanto riporta l’agenzia Tass.

I battaglioni tattici, viene riferito, hanno iniziato a caricare le armi sui treni che le porteranno nelle basi permanenti in Dagestan e Ossezia del Nord.

L’inizio del ritiro delle truppe russe dal confine con l’Ucraina “è una buona notizia, se confermata, un segnale positivo che segnerebbe la de-escalation che stavamo chiedendo“, ha dichiarato Gabriel Attal, portavoce del governo francese. “Quindi avevamo ragione a sostenere il dialogo con la Russia“.

Sorgente: La Russia ritira le truppe. La Nato no. Ma il bluff di Biden ha meno “followers” – Contropiano