Alessandro precipitato dalla piattaforma a Benevento: proprio quel giorno la promessa di matrimonio con Mia – la Repubblica

Alessandro precipitato dalla piattaforma a Benevento: proprio quel giorno la promessa di matrimonio con Mia – la Repubblica

22 Ottobre 2021 0 Di Luna Rossa

Onofrio, 28 anni, morto in ospedale ventiquattr’ore dopo la caduta insieme a un collega rimasto ferito

Repubblica dedica uno spazio fisso alle morti sul lavoro. Una Spoon River che racconta le vite di ciascuna vittima, evitando che si trasformino in banali dati statistici. Vite invisibili e dimenticate. Nel nostro Paese una media di tre lavoratori al giorno non fa ritorno a casa e “Morire di lavoro” vuole essere un memento ininterrotto rivolto a istituzioni e politica fino a quando avrà termine questo “crimine di pace”.

Le nozze con Mia erano già fissate: l’8 dicembre prossimo. Quel mattino Alessandro era andato in cantiere, a Benevento, con il sorriso stampato in faccia perchè dopo il lavoro aveva appuntamento in Comune, ad Amorosi, per la promessa di matrimonio. Un giorno speciale. In realtà Alessandro Onofrio, 28 anni da compiere di lì a poco, generalmente era sempre sorridente, ma quello era davvero un giorno speciale. Ne avrà sicuramente parlato con il collega Daniele, mentre erano lassu sulla piattaforma appoggiata al balcone del palazzo. Sei metri per un volo senza ritorno dal cestello che ha ceduto, la corsa all’ospedale dove Alessandro ha combattuto per una notte e un mattino. Poi ha chiuso gli occhi per sempre mentre Daniele resiste ancora. Niente promessa, niente matrimonio, niente più amore e gioia di vivere.

 

“Non è facile pensare che non rivedremo più quei tuoi stupendi occhi azzurri – scrive sui social l’amica Carmen – non è facile pensare che quando ti chiameremo non risponderai più. Perchè tu c’eri sempre, per chiunque ne avesse bisogno. Eri la bontà in persona. Ora non resta che che aggrapparmi a uno dei nostri mille abbracci e dirti ciao Alè”. E poi quei rimpianti che il tempo saprà lenire, nelle parole della sorella Nunzia: “Ti voglio un mondo di bene anche se non te l’ho mai detto e sarà così per sempre”. Alessandro per sempre giovane. la mattina del funerale a Benevento si sono fermati tutti i cantieri. Poi il lavoro è ripreso, per costruire e distruggere altre vite.

Le vittime del lavoro nel 2021

Dati regione per regione, aggiornati mensilmente, delle denunce totali all’Inail per infortuni sul lavoro e di quelle per morti sul lavoro


772 è il numero totale delle vittime
349.449 il totale delle denunce per infortunio sul lavoro

Seleziona la regione per leggere i dati

 

Sorgente: Alessandro precipitato dalla piattaforma a Benevento: proprio quel giorno la promessa di matrimonio con Mia – la Repubblica

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •