Forte esplosione fuori dall’aeroporto di Kabul, si tratterebbe di un attentato suicida – Rai News

26 Agosto 2021 0 Di marco zinno

Una grande esplosione è avvenuta all’aeroporto di Kabul. Lo conferma il Pentagono: “Possiamo confermare un’esplosione fuori dall’aeroporto di Kabul. Al momento non c’è chiarezza sulle vittime, forniremo ulteriori dettagli quando possiamo”  scrive su Twitter il portavoce, John Kirby. Si tratterebbe di un attentato suicida. Numerose fonti riferiscono che l’esplosione è dovuta a un “attacco suicida” e ha causato “numerose vittime”. Lo afferma su Twitter Zahid Gishkori, corrispondente del Washington Post. Nelle scorse ore, l’allarme degli 007 su un imminente rischio terroristico sull’aeroporto di Kabul. Sono ore frenetiche, con la sicurezza che si deteriora di minuto in minuto intorno allo scalo, rimasto l’unica speranza per decine di migliaia di persone in fuga dall’Emirato dell’Afghanistan.  Sempre oggi, momenti di panico si sono avuti a bordo di un C130 dell’aeronautica italiana, dopo che i talebani hanno sparato colpi di mitragliatrice per disperdere la folla. La pilota, un capitano, ha effettuato manovre diversive per evitare di entrare nella linea di fuoco durante la fase di decollo dall’aeroporto di Kabul.  Lo hanno spiegato fonti di intelligence, secondo cui nessun colpo è stato diretto verso l’aereo, su cui si trovavano i giornalisti e 98 civili afghani. Secondo quanto hanno riferito le fonti, un pick up afgano equipaggiato con mitragliatrici e situato lontano dalla pista, ha sparato alcuni colpi di mitragliatrice calibro 14.5 in alto per disperdere la folla che stava pressando verso il gate. La pilota del C130 italiano ha quindi effettuato un decollo tattico per sottrarsi a una potenziale minaccia.  Minaccia seria e imminente La minaccia terroristica contro l’aeroporto di Kabul è “molto seria” e “imminente”, ha detto oggi il viceministro britannico della Difesa, James Heappey, dopo che il governo aveva consigliato ai suoi cittadini, nella tarda serata di ieri, di non recarsi nello scalo della capitale. “Non andate all’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul”, aveva scritto nelle scorse il Ministero degli Affari esteri e del Commonwealth sul suo sito web. “C’è una minaccia alta e permanente di attacco terroristico, mentre migliaia di afghani sono ancora ammassati alle porte dello scalo nella speranza di fuggire dal Paese caduto nelle mani dei talebani”. “Le notizie nel corso della settimana sono diventate sempre più credibili. E si tratta di imminente e gravi minacce alla vita”, ha detto stamane Heappey a Times Radio: “Questa è una minaccia molto seria, molto imminente”. Anche l’Italia – a quanto si apprende da fonti italiane in Afghanistan – è in allerta. La presidenza di turno slovena del Consiglio Ue ha convocato una riunione straordinaria sull’Afghanistan dei ministri dell’Interno per martedì 31 agosto, deadline per la conclusione delle operazioni di evacuazione. Si apprende da fonti Ue. Oggi alle 14 è prevista invece una riunione dei 27 ambasciatori. Intanto,  migliaia di afghani si stanno ammassando al valico di Spin Boldak, alla frontiera col Pakistan, dove non ci sono forze occidentali ad aiutare. Lo ha riferito il giornalista freelance Natiq Malikzada, rilanciato dal Guardian. Postando un video della folla, il reporter avverte che “la situazione qui è molto peggiore che all’aeroporto di Kabul, ma siccome non ci sono forze straniere, non è coperta dai media”. Per poter entrare nel Paese serve il visto. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Afghanistan-minaccia-terroristica-imminente-ad-aeroporto-di-kabul-in-migliaia-ammassati-al-confine-con-Pakistan-Isis-43d52a3f-c9bc-41d4-9bb9-2c0391cf65ba.html

Sorgente: Forte esplosione fuori dall’aeroporto di Kabul, si tratterebbe di un attentato suicida – Rai News