OCHA: ‘Israele’ ha ucciso un bambino e una donna, demolito 24 case in 2 settimane – Quds News Network

OCHA: ‘Israele’ ha ucciso un bambino e una donna, demolito 24 case in 2 settimane – Quds News Network

6 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Cisgiordania occupata (QNN)- L’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) ha affermato che le autorità israeliane hanno demolito o confiscato 24 edifici di proprietà palestinese nella Cisgiordania occupata durante le ultime 2 settimane con il pretesto di essere costruiti senza permessi.

L’ufficio ha affermato nel rapporto “Protezione dei civili”, che copre il periodo compreso tra il 15 e il 28 giugno 2021, che le demolizioni hanno lasciato 23 palestinesi, tra cui 11 bambini, senza casa. Hanno anche danneggiato altri 1200.

Il rapporto ha anche affermato che lo stato di occupazione ha ucciso un ragazzo e una donna nello stesso periodo.

Il 16 giugno, le forze israeliane hanno aperto il fuoco contro un ragazzo di 16 anni a Beita, uccidendolo.

Lo stesso giorno, i soldati israeliani hanno ucciso una donna di 29 anni a Hizma, nel nord di Gerusalemme, sostenendo che stava portando un coltello per attaccare i soldati israeliani.

Il rapporto aggiunge che le forze israeliane hanno anche ferito 1075 in Cisgiordania nelle ultime due settimane, inclusi 238 bambini.

hanno inoltre effettuato 144 operazioni di ricerca e arresto, arrestando 180 palestinesi tra cui sette bambini.

Nello stesso contesto, i coloni israeliani hanno danneggiato diverse auto di proprietà palestinese, oltre 200 alberi, condutture idriche, strutture agricole e altre strutture.

Sorgente: OCHA: ‘Israele’ ha ucciso un bambino e una donna, demolito 24 case in 2 settimane – Quds News Network

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •