La multa Google in Russia per come conserva i dati utenti | Giornalettismo

La multa Google in Russia per come conserva i dati utenti | Giornalettismo

30 Luglio 2021 0 Di marco zinno

La sentenza è arrivata oggi dal tribunale del distretto Taganka della capitale russa, lo stesso chela scorsa settimana ha multato Google, Twitter e Telegram per non aver cancellato i contenuti che erano stati bollati come illegali. Oggi Mosca multa Google perché il colosso non custodisce i dati degli utenti russi in server che si trovino sul territorio n

LEGGI ANCHE >>> In che modo Putin sta facendo pressione sui social in vista delle elezioni in Russia

Russia multa Google perché si rifiuta di custodire i dati dei cittadini in Russia

Per la stessa ragione – ovvero come vengono custoditi i dati degli utenti russi – l’anno scorso la sanzione era toccata anche a Facebook e Twitter. Al colosso di Mountain View è stato chiesto di pagare una multa di tre milioni di rubli (che corrispondono a circa 34 mila 400 euro). A dare la notizia è stato un portavoce del tribunale. La questione gira attorno a una legge approvata nel paese nel 2014 che impone alle società che i dati dei cittadini russi siano custoditi in Russia.

Sorgente: La multa Google in Russia per come conserva i dati utenti | Giornalettismo

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •