Gli Houthi lanciano  attacco nella tesa regione meridionale dello Yemen – Middle East Monitor

Gli Houthi lanciano  attacco nella tesa regione meridionale dello Yemen – Middle East Monitor

5 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Questa foto scattata il 5 giugno 2021 mostra la vista di un veicolo distrutto sulla scena di un attacco missilistico in una stazione di servizio nella città di Marib, nello Yemen [AFP via Getty Images]

Questa foto scattata il 5 giugno 2021 mostra la vista di un veicolo distrutto sulla scena di un attacco missilistico in una stazione di servizio nella città di Marib, nello Yemen [AFP via Getty Images]

Il movimento Houthi dello Yemen domenica ha sferrato un  attacco missilistico su una regione meridionale, questo   rinnova gli scontri  tra le forze alleate a una coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita, ( da quanto riportato dall’agenzia   Reuters)  .

L’attacco a una base militare ad Abyan, che secondo due fonti ha ucciso almeno due soldati e ferito oltre 20, arriva come il governo riconosciuto e un gruppo separatista entrambi combattenti di massa nell’area mentre Riyadh si muove per allentare le tensioni.

Il Consiglio di transizione meridionale (STC) ha gareggiato con il governo sostenuto dai sauditi per il controllo del sud. Gli Houthi, che hanno cacciato il governo dalla capitale yemenita, Sanaa, alla fine del 2014 , controllano in gran parte il nord.

Non ci sono stati commenti immediati da parte degli Houthi, che stanno cercando di impadronirsi dell’ultima roccaforte del governo settentrionale a Marib, ricca di gas, continuando allo stesso tempo ad attaccare le città saudite oltre confine.

L’instabilità nel sud complica ulteriormente gli sforzi in stallo guidati dalle Nazioni Unite e sostenuti dagli Stati Uniti per garantire un cessate il fuoco a livello nazionale necessario per porre fine a più di sei anni di guerra nello Yemen che hanno causato una terribile crisi umanitaria.

LEGGI: ​​I combattimenti a Marib in Yemen si surriscaldano di nuovo, dicono le fonti

L’Arabia Saudita,  ha ospitato colloqui tra l’STC e il governo del presidente Abd-Rabbu Mansour Hadi, ha dichiarato venerdì che gli alleati  hanno concordato di fermare le escalation politiche, militari  che minacciano un accordo di condivisione del potere raggiunto nel 2019, Lo riferisce l’ agenzia di stampa statale SPA .

Le due parti devono ancora ridispiegare le truppe fuori da Aden e da altre regioni meridionali come prevede il patto mediato dai sauditi. Le forze STC, che sono sostenute dagli Emirati Arabi Uniti, pattugliano Aden e hanno preso il controllo di diversi edifici governativi.

La coalizione è intervenuta in Yemen nel marzo 2015 in un conflitto visto nella regione come una guerra per procura tra Arabia Saudita e Iran. È in stallo militare da anni.

Pantano saudita nello Yemen - Cartoon [Latuff/MiddleEastMonitor]

Pantano saudita nello Yemen – Cartoon

[Carlos Latuff/MiddleEastMonitor]

Sorgente: Gli Houthi lanciano un raro attacco nella tesa regione meridionale dello Yemen – Middle East Monitor

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •