morto schiacciato da un muletto 38 anni

morto schiacciato da un muletto 38 anni

3 Giugno 2021 0 Di marco zinno

Marco Celant (nella foto mentre fa un’escursione) morto schiacciato da un muletto 38 anni, lascia due figli piccoli. ma sono da aggiungere altri due morti nella terribile contaPordenone a San Vito al Tagliamento Marco Celant di Fiume Veneto (Pn), Marco Celant, 38 anni, è morto in seguito alle ferite riportate in un grave infortunio sul lavoro verificatosi nella mattinata di martedì 1° giugno in un’azienda di lavorazione di alluminio, nella zona industriale Ponte Rosso, a San Vito al Tagliamento. L’operaio stava manovrando un carrello elevatore quando la macchina operatrice si è ribaltata, schiacciandolo. Ricoverato presso l’ospedale di San Vito al Tagliamento, è deceduto poco dopo. Un’altra famiglia quest’anno piange la morte del proprio caro, sono già 289 i morti sui luoghi di lavoro dall’inizio dell’anno. In Calabria sull A2 è morto un operaio ANAS investito da un automobilista mentre lavorava Perde la vita un agricoltore travolto da una rotoballa a pesaro Urbino

Sorgente: “Morti bianche” opera di Carlo Soricelli

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •