0 1 minuto 4 anni

Stamattina dalle prime ore dell’alba centinaia di uomini in assetto antisommossa stanno bloccando l’ingresso del centro sociale ed eseguendo una perquisizione. Blindati, celere, guardia di finanza e scientifica presidiano la perquisizione mentre decine di attivisti e attiviste sono già accorsi sul piazzale. Questa è la risposta all’azione svolta da attivisti e attiviste della neonata rete Rise Up 4 Climate Justice dello scorso 12 settembre quando è stata sanzionata la raffineria ENI di Porto Marghera.Seguiranno aggiornamenti.

Sorgente: Global Project


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Rispondi