“Willy era a 250 metri dal pronto soccorso, ma l’ambulanza è arrivata 40 minuti dopo” | L’HuffPost

“Willy era a 250 metri dal pronto soccorso, ma l’ambulanza è arrivata 40 minuti dopo” | L’HuffPost

11 Settembre 2020 0 Di Luna Rossa

Gli attimi successivi al pestaggio e i ritardi nei soccorsi del 21enne vengono ricostruiti sulle pagine de La Stampa

Un’ora per percorrere 250 metri: ci sarebbe una catena di ritardi nei soccorsi a Willy, il 21enne ucciso a Colleferro. Gli attimi successivi al pestaggio vengono ricostruiti sulle pagine de La Stampa.

Tra i giardinetti di Largo Oberdan e l’ingresso del Pronto soccorso ci saranno 250 metri. Cinque minuti a piedi, anche meno correndo. Un’ambulanza non farebbe in tempo ad accendere la sirena prima di raggiungere il luogo in cui Willy è stato aggredito e massacrato di botte. Il problema è che sabato notte, qui all’ospedale di Colleferro, l’ambulanza non c’era.

L’operatore del 118 spiega che l’ambulanza, l’unica presente a Colleferro, era uscita poco prima per un’altra emergenza.

Così il servizio regionale dell’Ares 118 ne ha cercata in automatico un’altra disponibile e la più vicina era a Montelanico, paese che dista una quindicina di chilometri.

Ciò spiegherebbe il ritardo dell’arrivo dei soccorsi: giunti circa mezz’ora dopo la chiamata. A detta di alcuni testimoni, sottolinea La Stampa, si sarebbe trattato addirittura di 40 minuti. Inoltre le chiamate al 112 sarebbero state più di una ma hanno tutte un punto in comune:

Sono arrivate dopo che l’allarme era già scattato. Cioè dopo che il maresciallo Carella […] è sceso in strada a soccorrere Willy […] Intorno a lui ci sono almeno venti persone […] Sono tutti lì, guardano, qualcuno scatta fotografie o gira video, ma ancora nessuno ha chiamato i soccorsi.

I minuti intanto passano: Willy è a terra, a meno di 300 metri dal pronto soccorso.

Difficile dire se questa catena di esitazioni e ritardi sia stata determinante per aggravare e condizioni del 21enne […] Certo è che, quando finalmente lo portano all’ospedale di Colleferro, circa 50 minuti dopo il pestaggio, Willy è già in fin di vita.

Sorgente: “Willy era a 250 metri dal pronto soccorso, ma l’ambulanza è arrivata 40 minuti dopo” | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •