Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Shtayyeh:  dichiareremo un paese entro i limiti del  67

Traduzione google-translate dall’arabo ( traduzione temporanea  fino a quando non avremo una versione più attendibile )

….Ha spiegato che, in caso di attuazione della decisione, passerà dalla fase intermedia  “, aggiungendo:” Ci sarà una dichiarazione costituzionale e un’assemblea costituente e la Palestina sarà uno stato ai confini del 67 con la sua capitale a Gerusalemme est “…..

Primo Ministro Dr. Muhammad Shtayyeh, il governo non sarà in grado di pagare gli stipendi dei dipendenti alla fine di questo mese, a causa dell’intransigenza dell’occupazione nel trasferire fondi di compensazione.

Shtayeh ha aggiunto in un incontro con giornalisti stranieri oggi: “Abbiamo pagato gli stipendi dei dipendenti per i mesi di marzo e aprile, tranne per fornire aiuto a molte famiglie nascoste e fornire prestiti a un tasso di interesse del 3%”, aggiungendo che “non cambieremo denaro per la politica”.

E ha aggiunto: “I nostri dipendenti sono pronti a sopportare l’occupazione tagliando i nostri soldi da noi e abbiamo sopportato 6 mesi senza stipendi”. Ha continuato: “Corona ha rivelato la realtà palestinese e siamo l’unico paese che non è stato in grado di restituire i suoi studenti all’estero perché non abbiamo gli aeroporti”.

Ha aggiunto: “Ci siamo resi conto che siamo ad un alto grado di fragilità finanziaria dopo la crisi della Corona, e non abbiamo riserve finanziarie o una valuta nazionale, e il nostro problema si è approfondito non solo a causa dell’epidemia ma anche perché viviamo sotto l’occupazione israeliana”

Sorgente: Shtayyeh: Non saremo in grado di pagare gli stipendi dei dipendenti e dichiareremo un paese entro i limiti di 67

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing