LA POLIZIA ISRAELIANA FA IRRUZIONE IN UN ASILO PALESTINESE E PERQUISISCE I BIMBI

LA POLIZIA ISRAELIANA FA IRRUZIONE IN UN ASILO PALESTINESE E PERQUISISCE I BIMBI

21 Febbraio 2020 0 Di marco zinno

Tayibe-QNN e Arab 48. Un gran numero di poliziotti israeliani pesantemente armati lunedì ha fatto irruzione nell’asilo Baida’a AthThalj, nella città di Tayibe, nella terra occupata nel 1948 (Israele), e ha perquisito gli zainetti dei bambini, terrorizzandoli.

Il raid israeliano segue a pochi giorni di distanza l’incursione in una scuola ad Acri, dove una bambina di 9 anni è stata portata in un centro per gli interrogatori.

Gli israeliani hanno perquisito gli zainetti di tutti i bambini nonostante i tentativi degli insegnanti di impedire tale violenza. La polizia ha affermato che stava cercando armi all’interno delle borse dei bambini.

Rabab Oweidah, insegnante nella scuola materna, ha raccontato ad Arab 48 che “ero molto preoccupata per i bambini, che sembravano molto spaventati e scioccati.

“Ho fatto di tutto per impedire loro di entrare nell’asilo, ma hanno insistito. Ho detto loro che sono solo bambini e che avrebbero avuto paura. Ho suggerito di cercare in tutte le case circostanti fino a quando i bambini non sarebbero usciti e poi di ritornano a perlustrare nella scuola materna, ma si sono rifiutati. La situazione era fuori dal comune”, ha detto.

“Non lo farebbero mai ai loro figli”, ha aggiunto Oweidah. “Tuttavia, ci trattano come se fossimo criminali. Questo è come pensano. Non ho mai visto una cosa simile in tutta la mia vita”.

Saja Jaber, madre di due bambini che si trovavano all’asilo durante il raid israeliano, ha detto ad Arab 48: “Stavo correndo e sono rimasta molto scioccata dall’enorme numero di poliziotti che hanno fatto irruzione nell’asilo. Non sapevo cosa stesse succedendo all’inizio, ma ero spaventata.

“Ho tentato di impedire loro di perquisire mio figlio, ma hanno insistito e hanno detto spudoratamente che avrebbero perquisito ogni singolo bambino e chiunque entrasse o uscisse dall’asilo. Ho detto loro che stavano spaventando i bambini ma a loro non importava!

“Mio figlio non capiva cosa stesse succedendo, ma mia figlia lo era ed era molto spaventata mentre mi raccontava tutti i dettagli”.

In un altro contesto, una radio di Nas ha rivelato che i poliziotti israeliani hanno fatto irruzione in una scuola araba ad Acri,  giovedì 13 febbraio e hanno portato via una bambina di 9 anni per l’interrogatorio.

Sorgente: LA POLIZIA ISRAELIANA FA IRRUZIONE IN UN ASILO PALESTINESE E PERQUISISCE I BIMBI

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •