Crac PopBari, udienza di oltre 10 ore al Riesame per revoca arresti – La Gazzetta del Mezzogiorno

Crac PopBari, udienza di oltre 10 ore al Riesame per revoca arresti – La Gazzetta del Mezzogiorno

20 Febbraio 2020 0 Di Luna Rossa

La decisione sarà depositata nella giornata di giovedì dai giudici

Hanno discusso per oltre dieci ore dinanzi ai giudici del Tribunale del Riesame di Bari, insistendo per la revoca degli arresti, i difensori di Marco e Gianluca Jacobini, padre e figlio rispettivamente ex presidente ed ex co-direttore della Banca Popolare di Bari, e di Elia Circelli, responsabile della Funzione Bilancio dell’istituto di credito barese.

I tre sono ai domiciliari dal 31 gennaio scorso per i reati, a vario titolo contestati, di falso in bilancio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza, nell’ambito dell’indagine della Procura di Bari sulla gestione della banca nell’ultimo decennio fino al commissariamento, deciso da Banca d’Italia il 13 dicembre 2019, con l’istituto di credito sull’orlo del crac per un buco di circa 2 miliardi di euro.

Il Riesame deciderà sulle richieste di revoca delle misure cautelari entro domani. Da questa mattina si sono susseguiti nelle discussioni gli avvocati Francesco Paolo Sisto e Giuseppe Iannaccone per Marco Jacobini, Giorgio Perroni e Guido Carlo Alleva per il figlio Gianluca, Giuseppe Modesti e Riccardo Olivo per Circelli. I legali hanno depositato documentazione difensiva. Per l’accusa hanno discusso tutti i magistrati del pool che coordinano i diversi filoni d’inchiesta relativi alla BpB, l’aggiunto Roberto Rossi e i sostituti Savina Toscani, Federico Perrone Capano e Lanfranco Marazia.

Sorgente: Crac PopBari, udienza di oltre 10 ore al Riesame per revoca arresti – La Gazzetta del Mezzogiorno

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •