0 1 minuto 4 anni

ArcelorMittal, Marco Travaglio: “Nel contratto che ha firmato non era previsto nessuno scudo penale, per quanto incauti, i nostri governi non sono arrivati a questo punto di improntitudine dallo scrivere nel contratto che gli avrebbero garanti l’impunità per i reati. Quello scudo è sempre stato sub judice di un verdetto della Corte Costituzionale. Tutta questa storia, e questo alibi dello scudo, crolla di fronte a quello che ha detto ArcelorMittal, ovvero che se ne va anche con lo scudo penale. L’Altoforno 2 è il vero problema, deve essere spento perché è una struttura killer. Nel 2015, quell’altoforno insicuro e vetusto, ha ucciso un ragazzo. Dopo il sequestro di quell’impianto, Renzi fece un decreto per riaprirlo. La Corte Costituzionale ha bocciato quel decreto, dicendo che quell’impianto o viene messo in sicurezza o viene spento”.


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.