Iraq, manifestanti assaltano ambasciata Usa a Baghdad

Iraq, manifestanti assaltano ambasciata Usa a Baghdad
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

L’attacco dopo i raid statunitensi contro le milizie sciite filo-iraniane. Evacuato il personale e l’ambasciatore Matthew H. Tueller. Almeno 10 i feriti negli scontri. Trump: “Attacco orchestrato dall’Iran”

Migliaia di manifestanti hanno assaltato l’ambasciata Usa a Baghdad, nella presidiatissima Zona Verde della capitale, dopo i raid statunitensi contro le milizie sciite filo-iraniane al confine tra Iraq e Siria. Testimoni hanno riferito che alcuni manifestanti, che sventolavano le bandiere della milizia Hashd Shaabi, sono saliti sul muro di cinta dell’ambasciata scandendo lo slogan, “Morte all’America”.

Un gruppo è riuscito a entrare anche nel compound della sede diplomatica. Secondo i media satellitari arabi, il personale e l’ambasciatore Matthew H. Tueller sono stati evacuati e le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni nel tentativo di disperdere la folla. Almeno 10 manifestanti sono rimasti feriti negli scontri.

 

Sorgente: Iraq, manifestanti assaltano ambasciata Usa a Baghdad

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Luna Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: