La madre di Hevrin: “Il mondo tace sull’assassinio di una donna che voleva solo la pace” | Globalist

25 Ottobre 2019 0 Di marco zinno

Saadia Mustafa, 62 anni, è la madre di Hevrin Khalaf, 35enne trucidata il 12 ottobre sulla strada tra Qamishli e Hasakeh da un gruppo di estremisti alleati delle truppe turche.

Ecco le parole di Saadia Mustafa, 62 anni, madre di Hevrin Khalaf, 35enne trucidata il 12 ottobre sulla strada tra Qamishli e Hasakeh da un gruppo di estremisti alleati delle truppe turche che hanno invaso il nord della Siria per massacrare i curdi. Ha risposto alle domande di Lorenzo Cremonesi giornalista del Corriere della Sera: «Mia figlia aveva due lauree, una anche in letteratura inglese», tiene a sottolineare. Quindi racconta come funzionava la corruzione prima della rivoluzione siriana nel 2011. «Hevrin aveva tutti i titoli per ottenere un lavoro importante e Damasco. Ma nessuno la voleva perché era curda. Sino a che un funzionario governativo baathista le ha chiesto circa 8.000 dollari in cambio dell’assunzione al ministero dell’Economia. Voi non avete idea come fosse corrotto il regime prima del 2011. Era normale pagare bustarelle per avere un lavoro governativo».
«Mia figlia è stata assassinata perché era generosa, corretta, non accettava bustarelle e combatteva le ingiustizie. Diceva che la corruzione del regime andava combattuta in ogni modo. Non è accettabile aver pagato un tributo tanto alto di sangue per poi tornare come prima», aggiunge. Alla domanda sull’identità di chi l’ha uccisa, la risposta giunge veloce: «Certamente il regime di Erdogan, con le sue squadracce di uomini pronti a tutto. Ma le responsabilità maggiori sono degli americani, che prima aiutano e poi tradiscono. Mia figlia non voleva il male di nessuno, sin da giovanissima era una bambina generosa che voleva dare prima di prendere. Ma che umanità siamo diventati noi, che stiamo zitti di fronte al barbaro assassinio di una giovane che voleva solo il bene del mondo? Lo scriva questo. Per favore ricordate, denunciate, non dimenticate».

Sorgente: La madre di Hevrin: “Il mondo tace sull’assassinio di una donna che voleva solo la pace” | Globalist

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •