il manifesto del 27.07.2019 e i primi articoli online

27 Luglio 2019 0 Di Luna Rossa

Il mare restituisce 62 corpi degli oltre 100 migranti morti nel naufragio di giovedì al largo della Libia. Salvini nega lo sbarco a Lampedusa anche alla nave della guardia costiera italiana con a bordo 135 sopravvissuti salvati da un peschereccio. «Se li prenda l’Europa»

Commenti

La solidarietà non è un reato

***

Sciopero della fame contro la conversione in legge del cosiddetto Decreto Legge Sicurezza Due, che criminalizza coloro che, salvate in mare le vite di profughi, rifiutano di sbarcarli in un porto non sicuro come quelli della Libia sconvolta dalla guerra e costellata di veri lager per i migranti

VAL SUSA

La marcia Notav sarà «incazzata e pacifica»

Maurizio Pagliassotti

In attesa della manifestazione di oggi dopo la batosta del Sì al treno, la festa dell’Alta Felicità continua in un clima tranquillo, tra musica e dibattiti. Di Maio: «Una mozione in parlamento ma siamo il 33%, quello che potremo fare lo faremo»

Editoriale

La Tav stuzzica l’appetito di Salvini, flat-tax ma in versione multipla

Alfonso Gianni

Se non è possibile introdurre una flat-tax unica al 15% con il bazooka (costerebbe 60mld), il leader leghista punta a introdurre tante piccole tasse piatte. Da tempo è in atto in tutta Europa e in Italia uno spostamento del peso del prelievo fiscale dall’imposta diretta a quella indiretta, che liquida la progressività

Internazionale

Abu Mazen: stop ad accordi con Israele, palestinesi scettici

Michele Giorgio

Scarso interesse per l’annuncio fatto da Abu Mazen della interruzione degli accordi con Israele. In passato annunci simili non sono stati seguiti da passi concreti. L’esercito israeliano ieri ha disperso la preghiera a Wadi al Humus, dove sono stati demoliti 12 edifici palestinesi

Onu: «A Idlib 103 civili uccisi in dieci giorni»

Chiara Cruciati

Denuncia delle Nazioni unite: la provincia nord-ovest è diventato uno dei luoghi più pericolosi della terra. Sotto bombardamenti aerei russi da fine aprile, con l’avvio della campagna militare per cacciare i gruppi qaedisti, sono oltre 400mila gli sfollati

Tra guerra e cavallette, lo Yemen riparte dai campi

Marinella Correggia

Intervista a Salah Hassan (Fao): «Con molte persone senza salario, l’agricoltura è una delle principali fonti di sussistenza, malgrado l’elevato costo dei combustibili e la carenza d’acqua potabile»

Reportage

Gas in Olanda. Da benedizione a condanna

Luca Manes

Nella regione di Groningen alle attività estrattive della Shell sono legati anche i terremoti che hanno lesionato migliaia di case. C’è un’inchiesta, ma la rabbia dei residenti non si placa: «Molti soffrono di palpitazioni, mal di testa e insonnia. più sono i disturbi, più incertezza per il futuro si prova»

Cultura

Monique Wittig, lo sguardo sovversivo

Silvia Nugara

Gli scritti teorico-politici dell’autrice francese sono al centro di alcune recenti traduzioni italiane. Nel 1992 furono raccolti nel volume «The straight mind», uscito prima in inglese, poi tradotto e in parte riscritto per l’edizione francese del 2001 intitolata «La Pensée straight». Tra le fondatrici di « Gouines Rouges», collaborò con la rivista «Questions Féministes»

Giorgio Arlorio, fra grande e piccolo schermo

Giovanna Branca

Scomparso all’età di 90 anni lo sceneggiatore, regista, attore e docente. Stamattina la camera ardente sarà aperta alla Casa del Cinema di Roma dove alle 11 si terrà un suo ricordo

Commenti

Fusioni bancarie (virtuali) licenziamenti reali

Marco Bertorello

L’agenzia Bloomberg, abbondantemente ripresa dagli altri organi di informazione, ha diffuso la notizia secondo cui Unicredit sarebbe intenzionata a presentare un piano di ristrutturazione all’insegna del taglio dei costi. Un taglio che, come sempre accade, è incentrato sul personale

Locus, festa dell’estate

Virginia Tonfoni

A Locorotondo festival con i grandi della musica e giovani talenti, una tradizione lunga 15 anni

Vienna Rossa, utopia realizzata

Angela Mayr

La mostra “Das Rote Wien 1919-1934” celebra le riforme rivoluzionarie iniziate nel 1919 e interrotte bruscamente con l’avvento dell’Austria nera nel 1934

La bella Laura

Mario Serenellini

Negli anni Ottanta si trasferisce in Francia, diretta da Elie Chìouraqui, Granier-Deferre, Alain Resnais

Batman, i poteri della macchina

Andrea Lanza

Trent’anni fa Tim Burton rende protagonista il veicolo e lo consegna alla storia. Da allora ha cambiato forma, fino a diventare un blindato. Anche pop e rock hanno omaggiato l’auto del Cavaliere Oscuro. Da Prince a Bruce Springsteen, ai bizzarri Merriettes

Sorgente: il manifesto del 27.07.2019 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •