Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

il manifesto del 03.07.2019 e i primi articoli online

Annullato l’arresto per la capitana della Sea Watch 3. La gip di Agrigento: «Ha agito per adempiere al dovere di portare in salvo i migranti», «Lampedusa scelta obbligata, Libia e Tunisia non sono porti sicuri». La rabbia del ministro Salvini sbugiardato su tutta la linea: «Per la comandante criminale pronta l’espulsione»

Italia

Giustizia è fatta, la capitana Rackete è di nuovo libera

Alfredo Marsala

La giudice non convalida l’arresto e non dispone misure cautelari per la comandante: Lampedusa scelta obbligata, Libia e Tunisia non sono porti sicuri. Salvini furioso: «Pronto un provvedimento per rispedirla nel suo Paese perché pericolosa per la sicurezza nazionale»

La chiesa che dissente, oggi Zanotelli torna in piazza

Luca Kocci

Da San Pietro a Montecitorio, la marcia in solidarietà con i migranti. Mentre trenta professori della Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale di Napoli scrivono a Mattarella e si autodenunciano, con la comandante Rackete

Commenti

Dopo tante urla «procedura d’obbedienza»

Luigi Pandolfi

La correzione dei conti non è avvenuta con un provvedimento ad hoc, ma è stata sussunta nel disegno di legge di assestamento, adempimento ordinario nel ciclo di bilancio dello Stato. Con apposito decreto, invece, sono stati «congelati» i risparmi di Reddito di Cittadinanza e Quota 100, con implicazioni sulla rimodulazione della spesa per gli anni a venire

GIUSTIZIA

Giustizia: maggioranza battuta, legge buttata

Andrea Fabozzi

Il dispetto di Lega e 5 Stelle alla camera, dove assenze e franchi tiratori contribuiscono a far approvare un emendamento garantista alla legge che introduce l’ingiusta detenzione tra le cause dell’azione disciplinare contro i magistrati

REPORTAGE

Emporio Armati

Edoardo Venditti, Mattia Giusto Zanon

Alla Hit Show di Vicenza, la più grande fiera di armamenti italiana, un’enorme affluenza di visitatori intasa gli stand, ogni anno di più. S’impenna il numero di licenze rilasciate nel Paese per detenzione legale. E da nord a sud circolano 1,3 milioni di pistole. A far schizzare le statistiche è il permesso sportivo: +27% negli ultimi 3 anni

Europa

Cara Dublino, la casa è un lusso

Vincenzo Maccarrone

Con gli affitti tornati alle stelle, come ai tempi della «tigre celtica», cresce l’emergenza abitativa. E la protesta comincia a farsi sentire

Hasankeyf sott’acqua, Erdogan sommerge la storia

Chiara Cruciati

La diga di Ilisu allagherà la millenaria comunità del sud-est. A rischio 199 villaggi, 80mila le persone cacciate. Ma non è troppo tardi: la lotta comune di attivisti e residenti

La rabbia degli etiopi ferma Israele

Michele Giorgio

Si intensificano le proteste della comunità “falasha”, gli ebrei etiopi, dopo l’uccisione di un giovane da parte di un agente di polizia. Ieri scontri tra polizia e manifestanti in molte località

Centri migranti al confine, la denuncia dem

Marina Catucci

Una delegazione di deputati democratici ha fatto visita a un centro in Texas e lanciato l’allarme per l’assenza di cure sanitarie e il comportamento razzista di alcuni agenti

Brevi dal mondo: Algeria, Niger, Sudan, Usa, Giappone

Red. Esteri

Si dimette un’altra «B»: la piazza algerina festeggia. Attacco Isis in Niger: 16 militari uccisi e poi i raid francesi. Ultimatum dell’opposizione sudanese alla giunta militare. Le tasse di Trump, la Camera ricorre in tribunale. Giappone, alluvioni: un milione di evacuati

Rino Gaetano l’anticonformista

Stefano Crippa

Il 5 luglio esce in quadruplo cd «Ahi Maria», raccolta definitiva e rimasterizzata del repertorio dello sfortunato cantautore con inediti, tracce live. Disponibile anche in 2 lp

Cent’anni di canzoni italiane

Fabio Francione

Il trombettista Luca Aquino e il suo nuovo album – «Italian songbook» – connotato da un ritorno alle origini

Il teatro e il sacro, questioni di coscienza

Gianfranco Capitta

Decima edizione per il festival marchigiano che indaga su religione e società secolarizzata. Nel programma «Settanta volte sette», tragedia familiare nel racconto del Controcanto Collettivo

Edith Scob, un’attrice e il suo fascino

Cristina Piccino

Il teatro, gli esordi con Franju di cui diviene la musa, attraversa il cinema d’autore. Da «Les yeux sans visage» a Bunuel, Raul Ruiz, Leos Carax

Commenti

Sea Watch 3, sui migranti il governo contro gli interessi dell’Italia

Felice Roberto Pizzuti

Gli immigrati, che rappresentano circa l’8,5% della popolazione italiana, finora, non solo hanno più che compensato il complessivo calo delle nascite nel nostro paese, ma si sono concentrati nelle fasce di popolazione lasciate più scoperte dagli italiani: quella dell’età lavorativa e quella dei lavoratori meno istruiti e meno disponibili per le mansioni di più basso profilo che, tuttavia, continuano ad essere richiesti dal sistema sociale e produttivo

Rubriche

Le canne di Salvini e i nostri cannoni

Leonardo Fiorentini

I dati allarmanti del X Libro bianco sulle droghe dimostrano che il ritorno alla repressione è deleterio: continuano a crescere gli ingressi in carcere per droghe, drammatici anche i numeri legati ai detenuti dichiarati «tossicodipendenti»

Una telefonata ti accorcia la vita

Vincenzo Vita

Di fronte all’accelerazione tecnologica e all’avvento dell’ultimo mito – il 5G – i limiti sull’inquinamento elettromagnetico (6 volt metro) vanno messi in soffitta. Secondo l’esponente leghista del ministero dello sviluppo Marco Bellezza, si arriva alla cifra clamorosa di 54 volt metro. Vale a dire nove volte di più

Sorgente: il manifesto del 03.07.2019 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing