Tesoro del boss Di Lauro, il giallo del testamento | Il Mattino

5 Marzo 2019 0 Di luna_rossa

Le ha dettato le ultime volontà, un testamento nel quale ha anche fornito alcuni segreti sul tesoro di Marco Di Lauro. Le ha confidato i nomi dei soggetti che custodiscono pezzi di quel tesoretto riconducibile all’uomo sfuggito agli arresti, attraverso una latitanza durata 14 anni. Retroscena drammatico del week end alle porte di Napoli, quando Salvatore Tamburrino decide di impugnare la pistola e fare fuoco. Non per uccidersi, sconsolato per la decisione della moglie di interrompere la relazione, ma per ammazzare la donna che amava, colpendo a morte la 33enne Norina Mattuozzo. Scena pulp, avvolta dal mistero, al sesto piano di un edificio di edilizia popolare del centro storico di Melito, indagini in corso. Tamburrino avrebbe dettato le sue ultime volontà alla moglie, nella convinzione di togliersi la vita. Un testamento nel quale, l’ormai ex vivandiere di Marco Di Lauro, indicava nomi, luoghi e soldi della cassa del boss arrestato sabato in via Scaglione. Frasi di questo tipo: «Cento stanno in mano a tizio, duecento in mano a quell’altro, tu hai soldi e gioielli conservati…». Insomma, una miniera d’oro, in tutti i sensi.

…..

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCANDO IL LINK SOTTO RIPORTATO

Sorgente: Tesoro del boss Di Lauro, il giallo del testamento | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •