Napoli, da avvocato a clochard: chiuso lo studio, ora vive in strada | Il Mattino

9 Febbraio 2019 0 Di luna_rossa

Laureato in giurisprudenza, avvocato e senzatetto. Dalle aule di giustizia alla strada. Lo chiameremo Ludovico, con nome di fantasia, per il rispetto che si deve al caso. Otto mesi senza mai dormire in un letto: Ludovico è uno dei tanti dimenticati, ombra nelle ombre della notte. E la sua è una storia che deve essere raccontata.

Quartiere Vomero, giovedì sera, ore 22,40. Seduto su una panchina di piazza Vanvitelli, Ludovico tira fuori da un bustone alcune coperte. Poco più in là, tra le colonne del palazzo a due passi dall’uscita della metropolitana, ha sistemato – come fa ogni sera – cartoni e un lenzuolino per passare la notte. È scena che si ripete da otto mesi: da quando è stato costretto a lasciare un letto vero, quello offertogli dal fratello, che vive in provincia di Caserta.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCANDO IL LINK SOTTO RIPORTATO

Sorgente: Napoli, da avvocato a clochard: chiuso lo studio, ora vive in strada | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •