0 4 minuti 2 settimane

L’ufficio stampa del governo di Hamas ha detto che almeno 210 persone sono state uccise sabato negli attacchi israeliani contro un campo nel centro di Gaza da cui sono stati salvati quattro ostaggi.

“Il numero delle vittime del massacro dell’occupazione israeliana nel campo di al-Nuseirat è salito a 210 martiri e più di 400 feriti”, ha affermato l’ufficio in una nota.

Sabato scorso, un portavoce militare israeliano ha detto che l’operazione di salvataggio degli ostaggi è avvenuta sotto il fuoco nel cuore di un quartiere residenziale, dove Hamas aveva nascosto dei prigionieri tra i civili di Gaza sotto la sorveglianza di militanti armati.

Le forze israeliane hanno risposto al fuoco, anche con attacchi aerei, ha aggiunto il portavoce, il contrammiraglio Daniel Hagari. Un soldato delle forze speciali israeliane è stato ucciso durante l’operazione, ha riferito un comunicato della polizia.

I filmati dei social media che Reuters non ha potuto verificare immediatamente mostravano corpi che versavano viscere su strade insanguinate.

“Sembrava un film dell’orrore, ma questo è stato un vero massacro. Droni e aerei da guerra israeliani hanno sparato tutta la notte in modo casuale contro le case delle persone e contro le persone che cercavano di fuggire dalla zona”, ha detto Ziad, 45 anni, paramedico e residente ad al-Nuseirat, che ha fornito solo il suo nome.

Il bombardamento si è concentrato attorno a un mercato locale e alla moschea Al-Awda, ha detto a Reuters tramite un’app di messaggistica.

Le persone in lutto reagiscono durante il funerale dei palestinesi uccisi negli attacchi israeliani, nel mezzo del conflitto Israele-Hamas, a Deir Al-Balah, nel centro della Striscia di Gaza, l'8 giugno 2024. (Reuters)
Le persone in lutto reagiscono durante il funerale dei palestinesi uccisi negli attacchi israeliani, nel mezzo del conflitto Israele-Hamas, a Deir Al-Balah, nel centro della Striscia di Gaza, l’8 giugno 2024. (Reuters)

“Per liberare quattro persone Israele ha ucciso dozzine di civili innocenti”, ha detto.

Le squadre di pronto intervento stavano cercando di trasportare i morti e i feriti all’ospedale della vicina città di Deir al-Balah, ma molti corpi giacevano ancora nelle strade, anche intorno a un quartiere del mercato, hanno detto Ziad e altri residenti.

Al-Nuseirat, uno storico campo profughi palestinese, è stato sottoposto a pesanti bombardamenti israeliani durante la guerra e ci sono stati anche aspri combattimenti di terra nelle sue aree orientali.

La guerra di Gaza non mostra segni di rallentamento anche se il principale alleato di Israele, gli Stati Uniti, preme per un cessate il fuoco e un accordo che libererebbe i restanti ostaggi detenuti da Hamas in cambio del rilascio dei palestinesi imprigionati in Israele.

Per tutti gli ultimi titoli segui il nostro canale Google News online o tramite l’app.

La guerra ha destabilizzato il Medio Oriente nel suo complesso , coinvolgendo il principale sostenitore di Hamas, l’Iran, e il suo alleato libanese pesantemente armato Hezbollah, contro cui i funzionari israeliani stanno minacciando di entrare in guerra al confine settentrionale di Israele.

Sorgente: Hamas afferma che 210 persone sono state uccise ad al-Nuseirat di Gaza, dove Israele ha salvato quattro ostaggi


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.