0 5 minuti 3 settimane

TEHERAN: Decine di migliaia di iraniani si sono riuniti martedì per piangere il presidente Ebrahim Raisi e sette membri del suo entourage che sono rimasti uccisi in un incidente in elicottero sul fianco di una montagna avvolta dalla nebbia nel nord-ovest.

Sventolando bandiere iraniane e ritratti del defunto presidente, le persone in lutto sono partite da una piazza centrale nella città nordoccidentale di Tabriz, dove Raisi era diretto quando il suo elicottero si è schiantato domenica.

Camminavano dietro un camion che trasportava le bare di Raisi e dei suoi sette collaboratori.

Il loro elicottero ha perso le comunicazioni mentre era sulla via del ritorno a Tabriz dopo che Raisi aveva partecipato all’inaugurazione di un progetto congiunto di una diga sul fiume Aras, che fa parte del confine con l’Azerbaigian, in una cerimonia con il suo omologo Ilham Aliyev.

Domenica è stata lanciata una massiccia operazione di ricerca e salvataggio quando altri due elicotteri che volavano accanto a Raisi hanno perso il contatto con il suo aereo in caso di maltempo.

La televisione di Stato ha annunciato la sua morte in un servizio lunedì scorso, affermando che “il servitore della nazione iraniana, l’Ayatollah Ebrahim Raisi, ha raggiunto il più alto livello di martirio”, mostrando le sue immagini mentre una voce recitava il Corano.

Insieme al presidente iraniano sono stati uccisi il ministro degli Esteri Hossein Amir-Abdollahian, funzionari provinciali e membri della sua squadra di sicurezza.

Il capo di stato maggiore delle forze armate iraniane, Mohammad Bagheri, ha ordinato un’indagine sulle cause dell’incidente mentre gli iraniani nelle città di tutta la nazione si riunivano per piangere Raisi e il suo entourage.

Decine di migliaia di persone si sono radunate lunedì nella piazza Valiasr della capitale.

Il leader supremo, l’Ayatollah Ali Khamenei, che ha la massima autorità in Iran, ha dichiarato cinque giorni di lutto nazionale e ha assegnato al vicepresidente Mohammad Mokhber, 68 anni, il ruolo di presidente ad interim fino allo svolgimento delle elezioni presidenziali.

I media statali hanno successivamente annunciato che le elezioni si terranno il 28 giugno.

Il principale negoziatore nucleare iraniano, Ali Bagheri, che ha servito come vice di Amir-Abdollahian, è stato nominato ministro degli Esteri ad interim.

Da Tabriz, il corpo di Raisi sarà trasportato in aereo al centro clericale sciita di Qom martedì prima di essere trasferito a Teheran quella sera.

Mercoledì mattina nella capitale si terranno le processioni, prima che Khamenei guidi le preghiere durante una cerimonia di addio.

Il corpo di Raisi verrà poi trasportato in aereo nella sua città natale di Mashhad, nel nord-est, dove sarà sepolto giovedì sera dopo i riti funebri.

Raisi, 63 anni, era in carica dal 2021. Il periodo in carica dell’ultra-conservatore è stato caratterizzato da proteste di massa, una crisi economica sempre più profonda e scambi armati senza precedenti con l’arcinemico Israele.

Raisi è succeduto al moderato Hassan Rouhani, in un momento in cui l’economia era martoriata dalle sanzioni statunitensi imposte sulle attività nucleari dell’Iran.

Messaggi di cordoglio sono arrivati ​​dagli alleati dell’Iran nella regione, tra cui il governo siriano, il gruppo militante palestinese Hamas e il gruppo militante libanese Hezbollah.

È stato un attacco senza precedenti di Hamas contro Israele a scatenare la devastante guerra a Gaza, giunta al suo ottavo mese, e l’aumento delle tensioni tra Israele e l’“asse della resistenza” guidato dall’Iran.

L’uccisione di sette guardie rivoluzionarie da parte di Israele in un attacco di droni al consolato iraniano a Damasco il 1° aprile ha innescato il primo attacco diretto dell’Iran contro Israele, coinvolgendo centinaia di missili e droni.

In un discorso poche ore prima della sua morte, Raisi ha sottolineato il sostegno dell’Iran ai palestinesi, un elemento centrale della sua politica estera sin dalla rivoluzione islamica del 1979.

Le bandiere palestinesi sono state issate insieme a quelle iraniane durante le cerimonie tenutesi per il defunto presidente.

Sorgente: Iranians pay last respects to President Ebrahim Raisi