0 5 minuti 3 mesi

Edizione del 6 febbraio 2024

Ora indaga la magistratura dopo che Ousmane Sylla si è ammazzato nel Cpr di ponte Galeria a Roma. Non aveva 22 anni e non doveva stare lì. Due mesi fa la psicologa voleva trasferirlo. Non aveva commesso reati ma poteva essere detenuto per 18 mesi senza alcuna possibilità di rimpatrio in Guinea. Ha lasciato scritto che vorrebbe tornarci da morto

Patria Galeria
ITALIA

Patria Galeria

Marina Della Croce

PATRIA GALERIAOra indaga la magistratura dopo che Ousmane Sylla si è ammazzato nel Cpr di ponte Galeria a Roma. Non aveva 22 anni e non doveva stare lì. Due mesi fa la psicologa voleva trasferirlo. Non aveva commesso reati ma poteva essere detenuto per 18 mesi senza alcuna possibilità di rimpatrio in Guinea. Ha lasciato scritto che vorrebbe tornarci da morto

EDITORIALE

L’unico spazio di libertà

Valeria Parrella

LE PAROLE E IL GESTOL’impiccagione non è un suicidio qualunque: è un’accusa – Antigone si impicca con i veli che l’avrebbero dovuta vedere sposa – spesso l’unica accusa a cui possono ricorrere i ristretti

«Trasferitelo». Ma la richiesta della psicologa viene rifiutata
ITALIA

«Trasferitelo». Ma la richiesta della psicologa viene rifiutata

Giansandro Merli

PATRIA GALERIAGià nel Cpr di Trapani Sylla Ousmane, il 21enne guineano suicidatosi domenica nella struttura di detenzione alle porte di Roma, aveva mostrato un forte disagio. «Un Centro di permanenza per il rimpatrio è il luogo meno adatto a chi soffre di disturbi psichici, come quel ragazzo», dice l’avvocato Giuseppe Caradonna, che aveva provato a seguirlo

In quelle celle vuote, fuori dal tempo e dalle leggi
COMMENTI

In quelle celle vuote, fuori dal tempo e dalle leggi

Daniela De Robert*

L’EX GARANTEIl trattenimento dei migranti irregolari – ha affermato la Corte costituzionale nel 2001 – trova giustificazione esclusivamente nella finalità del rimpatrio. Finalità non raggiunta in oltre la metà dei casi

In cella 15 suicidi e Meloni parla ai palazzinari
POLITICA

In cella 15 suicidi e Meloni parla ai palazzinari

Eleonora Martini

Altri due detenuti si sono tolti la vita nelle carceri di Verona e Carinola. Ma la premier insiste: «Aumentiamo i posti nelle strutture». Mobilitazione dei penalisti. L’ex garante Emilia Rossi in sciopero della fame

San Vittore, stop  al libro di Amato
POLITICA

San Vittore, stop al libro di Amato

Redazione

Niente presentazione nel carcere di San Vittore, a Milano, per il libro del presidente emerito della Consulta Giuliano Amato e della giornalista Donatella Stasio, «Storie di diritti e di democrazia. […]

Stellantis sempre peggio: 7 settimane di cassa a Mirafiori
LAVORO

Stellantis sempre peggio: 7 settimane di cassa a Mirafiori

Nina Valoti

AUTOFiom: gravissimo. Fim Cisl: serve un nuovo modello di largo consumo. Meloni attacca Tavares ma si tiene alla larga dall’argomento “ingresso nel capitale”. Elkann, presidente senza poteri nel gruppo, smentisce la fusione con Renault

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20