0 2 minuti 3 mesi

Gallant, ministro della difesa israeliano: “Israele non ha paura di entrare in guerra con Hezbollah in Libano. Vedono cosa sta succedendo a Gaza, sanno che possiamo fare copia-incolla a Beirut”.

Medioriente: Gallant, possiamo replicare a Beirut distruzione Gaza

La tensione in Medio Oriente resta altissima. Un raid israeliano in Libano ha ucciso il comandante Wissam Tawil dell’unità d’élite di Hezbollah, la Radwan.

L’uomo era uno dei dirigenti delle operazioni nel Sud del Libano, ed è stato ucciso a Kherbet Selem, cittadina libanese 20 km a Nord dalla linea di demarcazione con Israele.

Nel frattempo è giunto nuovamente in Israele del segretario di Stato Usa Antony Blinken, e il ministro della difesa israeliano Yoav Gallant ha affermato in un’intervista al Wall Street Journal che le forze israeliane si stanno spostando verso “diversi tipi di operazioni speciali”.

Ma la fase 3 del conflitto “durerà più a lungo” e ha sottolineato che Israele non abbandonerà il suo obiettivo di distruggere Hamas, ponendo fine al suo controllo su Gaza e liberando gli ostaggi che restano nelle mani palestinesi.

Gallant ha poi lanciato un pesante avvertimento agli Hezbollah: “Israele non ha paura di entrare in guerra con il gruppo terroristico Hezbollah in Libano. Vedono cosa sta succedendo a Gaza”, ha detto, “sanno che possiamo fare copia-incolla a Beirut”, la capitale libanese. Gallant ha poi aggiunto che “80.000 persone devono poter tornare alle loro case in sicurezza” e quindi, se tutto il resto fallisce, “siamo disposti a sacrificarci“.

Sorgente: Israele, il ministro Gallant minaccia Hezbollah: “Possiamo replicare a Beirut quanto fatto a Gaza” – Kulturjam

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20