0 5 minuti 5 mesi

Edizione del 16 gennaio 2024

Si apre in Svizzera il vertice dei super ricchi. Chiusi nell’hotel Edelweiss, cercano «stabilità» in un mondo devastato da speculazioni e disuguaglianze. Che aumentano ancora, dice una ricerca: i primi cinque miliardari del pianeta hanno raddoppiato i loro patrimoni

Poveri voi
ECONOMIA

Poveri voi

Roberto Ciccarelli

IL CASOSi apre in Svizzera il vertice dei super ricchi. Chiusi nell’hotel Edelweiss, cercano «stabilità» in un mondo devastato da speculazioni e disuguaglianze. Che aumentano ancora, dice una ricerca: i primi cinque miliardari del pianeta hanno raddoppiato i loro patrimoni

ECONOMIA

Trasparenza dei redditi e progressività

Mario Pianta

«CONTROPIEDE»Mentre a Davos, in Svizzera, si apre il vertice dei ricchi di tutto il mondo, Oxfam pubblica il rapporto internazionale, “Inequality, Inc.” con una prefazione di Bernie Sanders: “Nella storia […]

Maslennikov (Oxfam): «Altro che lotta alla povertà, Meloni premia chi è avvantaggiato»
ECONOMIA

Maslennikov (Oxfam): «Altro che lotta alla povertà, Meloni premia chi è avvantaggiato»

Roberto Ciccarelli

INTERVISTAMisha Maslennikov, policy advisor di Oxfam Italia, autore del rapporto “Disuguitalia” pubblicato in coincidenza con l’avvio del forum di Davos: “Serve una tassa sui grandi patrimoni, abbiamo lanciato una raccolta firme europee. In Italia mancano politiche industriali, cresce la precarietà, il taglio del «reddito di cittadinanza», l’opposizione al salario minimo è stata una scelta emblematica”

L’autonomia arriva in Aula. Decine di piazze protestano
POLITICA

L’autonomia arriva in Aula. Decine di piazze protestano

Andrea Carugati

CONTRORIFORMEOggi in senato, giallorossi pronti alle «barricate». Mobilitazioni da Trieste e Trapani. 100 sindaci del sud ai senatori: «Non votatela». Boccia (Pd): «Faremo di tutto per fermarli». Lo scrittore De Giovanni: «Per il sud sarà una Brexit»

Strage di Viareggio, imputati responsabili ma pene da rivedere
ITALIA

Strage di Viareggio, imputati responsabili ma pene da rivedere

Riccardo Chiari

DISASTRI FERROVIARIDopo quasi quindici anni e al termine del quinto processo complessivo, la Cassazione ha disposto un terzo processo di appello a Firenze, limitatamente al ricalcolo delle pene in base alle attuanti generiche, per alcuni imputati fra i quali l’ex ad di Fs e Rfi, Mauro Moretti, e Michele Mario Elia, ex ad di Rfi.

 


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.