0 2 minuti 5 mesi

Scrittore e artista Youssef Maher Youssef Dawas

  • Chitarrista e scrittore.
  • È stato attivo nei gruppi letterari giovanili affiliati alla Tamer Foundation for Community Education a Gaza, “Fireflies” e “Voices from Palestine”.

Era un entusiasta immaginatore, fotografo, lettore e scrittore, con un amore speciale per esprimersi in lingua inglese, e con i suoi testi condivideva il suo profondo amore per la vita anche nelle circostanze più difficili.

  • È stato attivo nell’iniziativa “Non siamo numeri”, che fin dalla sua fondazione nel 2015 ha cercato di documentare la sofferenza del popolo palestinese sotto occupazione, evitando di collegarla al discorso statistico che trasforma le amare esperienze delle persone in semplici numeri.

All’inizio di quest’anno ha presentato un articolo in inglese intitolato “Chi pagherà il prezzo per i vent’anni che abbiamo perso?”, in cui torna al primo giorno dell’Eid al-Fitr nel 2022 d.C., e come Israele gli aerei distrussero il loro frutteto.

L’articolo descrive come la sua famiglia abbia cercato di creare un’atmosfera di sicurezza di fronte all’orrore che li ha colpiti, anche se questo è stato difficile, e dice anche: “La famiglia preferisce morire insieme piuttosto che separata”. per un momento sembra una profezia, ma in realtà è così: una profonda consapevolezza della realtà.

  • Israele lo ha ucciso prendendo di mira un quartiere residenziale a nord di Beit Lahia, il 14 ottobre 2023 d.C. Ciò ha portato anche all’uccisione di 27 membri della sua famiglia.

La Tamer Foundation for Community Education ha pianto il suo lutto in una dichiarazione in cui afferma: “Con l’assassinio di Youssef da parte dell’occupazione, perdiamo una delle voci della Palestina che nessuna voce può sostituire. Una voce che conoscevamo intimamente e le cui parole, risate , e le immagini rimarranno sempre con noi.

Fonte: Fondazione Tamer per l’educazione comunitaria


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.