0 2 minuti 6 mesi

16 dicembre 2023 – 19:12

(Ajyal Network) – Il Ministro della Sanità Mai Al-Kaila ha chiesto un’indagine internazionale sulle informazioni relative all’esercito di occupazione che seppellisce vivi i cittadini nel cortile dell’ospedale Kamal Adwan, nel nord di Gaza.

Al-Kaila ha aggiunto in un comunicato stampa sabato sera che le informazioni e le testimonianze dei cittadini e dei team medici e dei media indicano che l’occupazione ha seppellito i cittadini vivi nel cortile dell’ospedale e che alcuni di loro sono stati visti vivi prima di essere assediati dall’occupazione.

Ha aggiunto che il mondo deve intraprendere azioni serie per scoprire le circostanze di questo dossier e non tollerare o rimanere in silenzio riguardo alle informazioni provenienti dalla Striscia di Gaza.

Ha spiegato che l’occupazione ha deliberatamente portato i feriti fuori dall’ospedale Kamal Adwan allo scoperto alla luce del clima estremamente freddo e ha attaccato il personale medico, il che ha rappresentato una seria minaccia per la vita dei feriti e dei pazienti.

Ha confermato che l’esercito di occupazione aveva distrutto la parte meridionale dell’ospedale e che 12 bambini erano ancora presenti nelle incubatrici dell’ospedale senza acqua né cibo, dopo che l’occupazione ne aveva impedito l’evacuazione, secondo le testimonianze del personale medico.

N.A.-R.A

Sorgente: Al-Kaila chiede un’indagine internazionale per seppellire viva l’occupazione a “Kamal Adwan”


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.