0 1 minuto 6 mesi

Ahmed Mohammad Sammar (13 anni), un bambino malato, è stato martirizzato dopo che l’occupazione israeliana gli ha impedito l’accesso alle cure presso l’#ospedale Martire Khalil Suleiman durante l’aggressione a Jenin e al suo campo. Ciò ha fatto salire a sette dalla mattina il bilancio dei #martiri avvenuti in città.
Dal 7 ottobre, il numero dei martiri nella #Cisgiordania occupata, compresa #Gerusalemme Est, è salito a più di 280, compresi i bambini, uccisi dall’occupazione e dalle milizie di coloni armati. Inoltre, più di 3.300 cittadini sono rimasti feriti con ferite varie. Gli arresti di massa effettuati dalle forze di occupazione hanno preso di mira oltre 3.800 cittadini palestinesi.